Fisi Veneto, Visentin presidente con un’ampia maggioranza

Roberto Visentin, giù presidente provinciale di Fisi Treviso, si prende con una maggioranza davvero larga la presidenza del comitato regionale di Fisi Veneto. E’ vero, l’area De Martin – Bortoluzzi era data in ritardo negli ultimi giorni: ci si aspettava un testa a testa con Visentin in netta rimonta, ma una maggioranza così ampia è stata davvero una sorpresa quasi per tutti. Esulta Roberto Visentin, esultano i nuovi consiglieri eletti. «C’era aria di cambiamento in Veneto ed è arrivata. Abbiamo vinto con una maggioranza ampia, un risultato davvero soddisfacente. Non ci aspettavamo di vincere con una maggiorana così ampia. Sapevo di poter impormi ma così è stato proprio un successo di tutta la nostra formazione. Adesso dobbiamo metterci subito al lavoro, mantenere le promesse fatte in queste settimane di campagna elettorale. E soprattutto mettere in atto un lavoro in team. Siamo pronti…».

BATTUTO DE MARTIN. BORTOLUZZI NON ENTRA IN CONSIGLIO – E così Visentin, che ha avuto il forte appoggio dei presidenti provinciali, vince con il 69& dei consensi. Una vittoria netta, che supera con vigore l’area guidata da Nicola De Martin. Quello che si evince dall’assise svolta a Vittorio Veneto è il fatto che sono saltati gli equilibri nazionali: ha pesato il giudizio sulla squadra, oltre che l’apprezzamento dei candidati presidenti, e questa è stata la forza di Visentin. Un brutto colpo per Roberto Bortoluzzi, l’ex presidente di Fisi Veneto, che non è nemmeno riuscito ad entrare nel consiglio regionale. «Ha vinto la democrazia, ma da parte mia e della mai squadra non abbiamo da recriminare nulla. Abbiamo lavorato con efficacia in questi lunghi anni e ora tocca agli altri», afferma De Martin. Ecco Bortoluzzi: «Tocca ad un’altra compagine, voglio vedere ora però come saranno i rapporti a livello nazionale. Da parte nostra c’era sicuramente un rapporto efficace».

MONTI LA PIU’ VOTATA IN CONSIGLIO – Ecco il nuovo consiglio regionale: la più votata è stata la presidente di Fisi Belluno Federica Monti. Poi nell’ordine Michele Tommasi, Celso Chenet, Vittorio Dal Vecchio, Davide Pettini, Andrea Ciriotto e David Alverà.  Giulia Gianesini è il conigliere tecnico. Consiglieri atleti Federica Ruzzante, Vittorio Sovilla. Revisori dei conti sono Carlo David, Marco Castioni, Paolo Palma. 

Il nuovo consiglio Fisi Veneto

 

 

Altre news

Gli atleti Atomic ospiti nel ‘salotto buono’ di Altenmarkt

Tradizionale appuntamento pre-season con l'Atomic Media Day: atleti presenti nella sede di Altenmarkt, centinaia di giornalisti collegati da mezzo mondo per seguire le loro chiacchierate con Alexandra Meissnitzer. C’è Alex Vinatzer che racconta i test estivi con il nuovo materiale,...

Parte la Coppa del Mondo, cosa c’è di nuovo a livello regolamentare?

Nuova stagione alla porte, qualcosa di nuovo a livello regolamentare? Dall’ultima riunione di Zurigo sono arrivate le conferme di quello che era già stato deciso in primavera. Poche novità in realtà, la sensazione è quella che sia un po’ un...

L’ernia del disco ferma Justin Murisier: operato

Non inizia nel migliore dei modi la stagione di Justin Murisier, costretto a fermarsi per in intervento chirurgico. A darne notizia sono stati in prima battuta i media elvetici, prima che lo stesso sciatore publicasse un post dal letto...

Respinto il ricorso in appello sulla candidabilità di Flavio Roda. Adesso si attende la decisione del Coni

Il ricorso in appello presentato da Alessandro Falez, Angelo Dalpez e Stefano Maldifassi in merito alla sentenza sulla candidatura di Flavio Roda è stato respinto dal tribunale federale, confermando dunque la candidabilità dell’attuale presidente. Adesso sarà il collegio di...