A Sella Nevea vince la discesa FIS. Baruffaldi terzo

ll finanziere Andrea Ravelli ‘risorge’ sulle nevi friulane di Sella Nevea. Il velocista della Val Camonica, ex azzurro, si è aggiudicato la libera FIS (non valevole per il circuito Gran Premio Italia). Per 98 centesimi ha avuto la meglio sullo svizzero Ramon Zuercher e per 1.01 sull’altro finanziere Stefano Baruffaldi. A 1.08 il forestale Luis Kuppelwieser. Quinto Athos Casartelli AC a 1.24 e a seguire i portacolori dell’Esercito Carlo Beretta, l’altotesino Dominik Zuech e Guglielmo Bosca dell’Esercito. Domani discesa e combinata valevoli come GPI.

ESULTA RAVELLI – Eccolo Ravelli: «Finalmente una bella gara. Quest’anno sono rientrato dall’ennesimo infortunio e volevo mettermi in mostra in Coppa Europa. Purtroppo per il poco allenamento e per i pettorali altissimi ho fatto molta fatica. Adesso punto a finire bene la stagione fra GPI e Campionati Italiani e magari, se la Finanza mi darà la possibilità, di far bene nel circuito continentale il prossimo inverno».

Articolo precedenteVail, Jansrud davanti dopo la discesa. Ottavo Inner
Articolo successivoIl pagellone di Race
Pez
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

6 COMMENTI

  1. @ciccio lei forse però non tiene conto del fatto che questi ragazzi arrivano dal mese di gennaio dove si è svolta tutta la coppa europa di velocità, dove non hanno avuto più modo di allenarsi o fermarsi qualche giorno prima di recuperare visto che effettueranno anche i mondiali juniores….
    per quanto ne so mi pare che oggi fossero presenti alle gare in questione!!

  2. @BillJ evito per educazione di commentare le sue parole nella speranza che lei ignori il significato di "futile". Mentre la informo che da qui alle finali di coppa Europa (marzo) ci saranno ben ZERO dh e solo 2 sg (tra 15 gg) e che oggi erano ben 76 gli Atleti che si sono messi in gioco sulle piste di Sella Nevea.

  3. Bravo Andrea, finalmente dopo infortuni,delusioni come uscire dal giro azzurro e un anno sabbatico a sfogliare la margherita :"mollo, non mollo, mollo, non mollo…". Questo è l'esempio di un giovane (1992) che dopo i risultati mancati (camp.mondiali junior 2012 Roccaraso)e dopo l'ennesimo infortunio è stato ad un soffio dal ritiro. Per fortuna quest'anno ha deciso di riprovarci e i risultati cominciano (lo dico sottovoce) ad arrivare. Secondo me è un atleta che nelle discipline veloci può diventare molto forte. Non mollare Andrea!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.