Finali CE, Svezia padrona nella notte del Pora

Monte Pora Live – Vince Swenn-Larsson su Eklund. S.Fanchini diciassettesima

Sulle nevi bergamasche del Monte Pora è iniziata con lo slalom ‘by night’ la due giorni di Coppa Europa con le finali delle discipline tecniche.

SCI CLUB RADICI IN CATTEDRA – Organizzazione griffata sci club Radici per questa rassegna che rappresenta l’ultimo atto dello slalom e del gigante della stagione 2015. Sulla Pian del Termen è andato in scena lo slalom, che come da regolamento prevede per le finali le prime 45 atlete della standing di disciplina e alcune ‘wild card’ al via: per intenderci, niente contingente raddoppiato in caso di gara italiana.

COMANDA LA SVEZIA – Sul pendio della Val Seriana ecco una doppietta svedese. Ad imporsi è infatti Anna Swenn-Larsson, che ha preceduto la compagna di squadra Nathalie Eklund di 66 centesimi. Terza con il medesimo tempo la francese Laurie Mougel e l’austriaca Lisa-Maria Zeller. Poi ancora super Svezia in quinta piazza con Emelie Wikstroem. Poi l’austriaca Katharina Truppe, le tedesche Marlene Schmotz e Susanne Weinbuchner, la francese Taina Barioz e a chiudere la ‘top ten’ l’austriaca Stephanie Brunner.

AZZURRE LONTANE – La prima italiana in classifica è Sabrina Fanchini: la camuna di Montecampione  è diciassettesima al traguardo. Quindi a ridosso delle ‘top venti’ ed autrici comunque di discrete prestazioni Federica Sosio ventiduesima, fresca del titolo nazionale giovanile di specialità conquistato ieri a Pila, la bergamasca di Branzi cresciuta proprio nel Radici Roberta Midali ventiquattresima e la portacolori dell’Esercito Marta Benzoni, residente a pochi chilometri dal Pora ossia a Rovetta, venticinquesima. Nicole Agnelli non aveva portato a termine la prima sessione, mentre nella seconda sono deragliate dalla Pian del Termen Chiara Costazza e Martina Perruchon. Domani gigante: prima manche alle 10. Si cambia pendio e si va sulla Fausto Radici.

‘POSTO FISSO’ – L’anno prossimo in Coppa del Mondo gareggeranno sempre in slalom grazie al podio nella classifica di specialità in Coppa Europa l’austriaca Zeller, la tedesca Schmotz e un’altra austriaca, Truppe. In classifica di slalom la prima italiana è Costazza ventitreesima.

GUARDA LA FOTOGALLERY SOPRA
 

Altre news

Coppa Europa, Asja Zenere vince il superG in Val Sarentino

Stoccata vincente di Asja Zenere nel superG di Coppa Europa in Val Sarentino: prestazione in rimonta dell’azzurra che con il best crono negli ultimi due settori sale sul gradino più alto del podio, precedendo di 35 centesimi l’austriaca Magdalena...

Coppa Europa: a Wahlqvist il secondo gigante; 11° Talacci e 12° Franzoni

Undicesimo posto per Simon Talacci e dodicesimo per Giovanni Franzoni nel secondo gigante di Coppa Europa di Pass Thurn. La vittoria è andata al norvegese Jesper Wahlqvist che ha concluso in 1’51″72 e preceduto di 5/100 il tedesco Jonas...

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...