Fill: 'Rischio troppo, mi manca il grande risultato'

Lastre negative per 'Pietro' all'ospedale di Sankt Johann

Niente di rotto, solo una grande botta e tanto spettacolo per chi ha visto la gara in televisione. Peter Fill è appena uscito dall’ospedale di Sank Johann in Tirol per delle prime indagini: ‘Niente fratture, ho comunque male alle mani e alla parte alta della schiena. Uscita Steilhang mi sono fatto sorprendere da un piccolo dosso  che mi ha catapultato via. Stavo andando molto forte, attacco sempre a tutta in questo periodo, forse anche troppo, cerco rischi eccessivi. Forse ho strafatto, ma del resto cerco il grande risultato perchè scio bene e sto been. Adesso i Mondiali di superG , sono fiducioso forte anche del settimo posto di ieri’.

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...