Peraudo e Tentori sul podio del GS GPI

Grandi nomi sulle nevi trentine di Folgaria/Fondo Grande, dove oggi si replicava con un gigante FIS valevole per il Gran Premio Italia Senior sul solito pendio ‘barrato’ ed ottimamente preparato. E’ stato infatti  Florian Eisath, sesto ad Adelboden e con il biglietto aereo per i Mondiali di Vail in tasca, a vincere la seconda gara del Trofeo Marangoni e staccare di mezzo secondo il francese Nicolas Lambert. Giovanni Borsotti terzo a 67 centesimi dal finanziere della Val d’Ega. E già, anche se ormai protagonista nella massima serie, Eisath non fa parte della squadra nazionale ma gareggia per le Fiamme Gialle e così fa classifica al GPI. Quarto il russo Aleksander Andrienko a 77 e quinto Davide Simoncelli a 1.22, vincitore della classifica generale del diciottesimo Trofeo Marangoni che prevedeva la somma dei due giganti. Settimo Rocco Delsante: il parmense del gruppo Coppa Europa perde 1.37. Mattia Casse out la prima manche.

GPI SENIOR
– Nono e secondo GPI (valeva solo come Senior) il carabiniere di Claviere Adam Peraudo. Decimo e terzo GPI Michelangelo Tentori: una buona prova per l’ex poliziotto di Canzo ora in quota allo sci club Lecco al via con il 44. Undicesimo e quarto GPI il poliziotto Andrea Ballerin. Tredicesimo e quinto GPI il vinciitore di ieri: Alexander Ploner, ora in forza allo sci club Pordenone. Sedicesimo e sesto GPI il poliziotto Marco Manfrini e il settimo GPI è ventesimo ed è il poliziotto Pietro Franceschetti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.