Heloise Hedifizi

Heloise Edifizi ha raggiunto il suo primo grande obiettivo. Infatti al termine della stagione la valdostana di Valtournenche è stata convocata in squadra azzurra e così un sogno importante si è avverato. Ma sentiamo la neo azzurra: «Ero partita proprio con l’obiettivo di entrare a far parte della squadra nazionale. Durante gran parte della stagione ero competitiva, ma a metà marzo un infortunio a Cervinia in allenamento mi ha obbligato a fermarmi. Mi sono tagliata la coscia, ho ripreso solo adesso…». Nonostante questa brusca interruzione con le ultime gare del circuito del Gran Premio Italia saltate, i tecnici della Fisi hanno creduto nella 2000 griffata Club De Ski Valtournenche ed è arrivata la promozione. Heloise è una velocista e si è messa in mostra nel Gran Premio Italia di velocità.

AMORE VELOCITA’ – Continua: «Ho scoperto la velocità e la mia predisposizione a queste discipline per caso. All’inizio della categoria junior mi sono trovata a mio agio e allora ho insistito con superG e discesa». Per la ormai ex portacolori del comitato regionale Asiva si prospetta una stagione dove cercherà di fare un ulteriore salto di qualità. Dopo il GPI infatti si aprono altri palcoscenici. Conclude Edifizi: «Guardo avanti e ci sarà la Coppa Europa come circuito per distinguersi. Ho già gareggiato nel circuito continentale ma essere impegnata tutta la stagione in Coppa Europa sarà una bella sfida. Non vedo l’ora di iniziare questa avventura…».