Il podio

La prima firma del Gran Premio Italia donne è di Ilaria Ghisalberti. La 2000 del GB di Alain Pini, tesserata ora con le Fiamme Gialle, è seconda nel gigante FIS di Madonna di Campiglio (recupero Cavalese) ma si aggiudica la prima tappa del Gran Premio Italia essendo fuori squadra. La classifica assoluta incorona l’azzurrina Elisa Platino, che termina davanti a Ghisalberti che primeggiava invece nella prima sessione: il divario fra le due è di 52 centesimi. Terza l’azzurra Sofia Pizzato a 53 centesimi dalla testa della classifica. Quarta Karoline Pichler, quinta Laura Pirovano seconda ieri dietro a Francesca Fanti, sesta la slovena Ana Bucik. Poi Veronica Calati, Asja Zenere, Miriam Gabloner e l’austriaca Sophie Riml a chiudere la top ten.

Guarda la classifica dalla pagina del calendario

STEINMAIR E MASCHERONA SUL PODIO GPI – Undicesima ma seconda GPI Laura Steinmair, Carabinieri. Nelle quindici un’altra italiana, Giulia Paventa. Terza GPI è Marika Mascherona, Bormio, ventunesima assoluta. Il podio Aspiranti vede vittoriosa Flavia Diletta Giordano, SAI Napoli ventiseiesima assoluta, davanti a Chiara Teroni, Chamolè ventottesima e Annette Belfrond, Crammont che chiude la top 30 assoluta. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.