Ecco l’Academy per l’avviamento, una novità dello Ski College Limone

Secondo anno di attività per la Bio Energy Food Academy dello sci club Ski College Limone dedicata all’avviamento per i più piccoli. Quest’inverno doppia proposta e maggiore qualità nell’offerta. Nasce da un’idea del coach responsabile dei Pulcini dello Ski College Limone Mattia Rista, che coordina il progetto avvalendosi di due elementi importanti. In prima linea c’è Nicole Dalmasso, responsabile sul campo,  quindi ecco Marco Barone. «Pochi numeri, personalizzazione del lavoro al fine di seguire meglio il bambino che va per questo progetto dai 5 ai 9 anni. Cerchiamo molto il lavoro individuale in quanto lo consideriamo il più efficace. L’Academy fornisce dei corsi di avviamento all’agonismo per raggiungere le capacità sciistiche necessarie attraverso il lavoro di squadra, il divertimento, il multisport e tante sfide», fa sapere Rista.

In cosa consiste il programma? Sciate ed esercizi in campo libero, esercizi con strumenti didattici. (pali e ciuffetti), sciate in neve fresca, partecipazione alle gare, giornate di attività multisport come sci di fiondo e pattinaggio. «E il tutto attraverso una componente fondamentale, il divertimento», chiosa Rista. I gruppi sono a numero chiuso: partiti l’8 dicembre, si termina il terzo fine settimana di marzo compreso. Sono due i tipi di corsi. C’è la Promo Academy Biberon per i 4 e 5 anni con 111 ore tutti i weekend e le vacanze di Natale. Poi il Corso Academy dai 6 ai 9 anni con 214 ore sempre tutti i weekend e le vacanze natalizie. Incluso nel corso: tesseramento Fisi, pacco di benvenuto con prodotti Bio Energy e sconto del 25% sui prodotti. Per informazioni info@sciclubskicollegelimone.it

Altre news

Se ne è andata Elena Fanchini

È morta Elena Fanchini, ex sciatrice che lottava contro un tumore, 37 anni. Era malata da tempo e Sofia Goggia le aveva dedicato la vittoria della discesa di Cortina d'Ampezzo. A gennaio del 2018 aveva annunciato che avrebbe lasciato lo...

Marta superGigante: «Una vittoria di peso, ho studiato la discesa di Vonn alle Finali 2015»

Isolde Kostner oro a Sestriere nel 1997, Marta Bassino oro a Méribel nel 2023. Ventisei anni dopo l’Italia torna sul gradino più alto del podio nel superG, una disciplina che la cuneese ha sempre fatto, ma che ultimamente le...

Kilde precede Innerhofer nella prima prova della discesa di Courchevel

Aleksander Aamodt Kilde ha realizzato il miglior tempo nella prima prova cronometrata della discesa maschile di Courchevel. Il norvegese ha impiegato 1’48”81 per affrontare l’Eclypse, affrontando a gran velocità i lunghi curvoni del “Mur du Son”. Christof Innerhofer è stato...

Il capolavoro di Marta – fotogallery

    Che spettacolo, che sciata, che capolavoro! Marta Bassino si prende uno strepitoso oro nel superG dei Campionati Mondiali di Courchevel-Méribel. Una sciata splendida, una prestazione che tiene a 11/100 una certa Mikaela Shiffrin.