Dopo Charlie Raposo anche Timon Haugan con gli sci di Marcel Hirscher

Cresce la scuderia di Marcel Hirscher, o meglio quella dei suoi sci Van Deer che il prossimo inverno vedremo al debutto in Coppa del Mondo: dopo il britannico Charlie Raposo ecco un altro ingresso, quello del norvegese Timon Haugan, bronzo nella gara a squadra a Pechino 2022. Se poi ci aggiungete l’approdo di Toni Giger, dopo oltre un trentennio alla ÖSV, alla RedBull, sponsor storico di Hirscher, proprio per il progetto Van Deer, e il lavoro di papà Ferdi, ecco che non è difficile immaginare in futuro un superteam guidato dal campione austriaco.

Altre news

L’impegno di Sima continua

Enzo Sima è pronto per restare in consiglio federale. Il friulano ha scelto di sostenere Alessandro Falez come presidente e subito spiega le sue ragioni: «Innanzitutto il mio impegno per la Fisi continua, ho a cuore questo mondo. Abbiano...

Da Soelden a Soldeu, tante occasioni per staccare un biglietto e assistere alla Coppa

La prima neve è arrivata, i ghiacciai stanno riaprendo, le squadre stanno ultimando le lunghe trasferte oltreoceano e si apprestano ormai - chi prima e chi dopo - a rientrare e a fare ritorno sulle nevi europee. Ormai si...

Dallocchio, i quattro punti per la Fisi del professore della Bocconi

Professore universitario alla Bocconi, Maurizio Dallocchio si candida come consigliere nella prossima assemblea elettiva. «Sono un cittadino, la mia casa è Milano, ma amo da sempre la montagna e un giorno vorrei andare a vivere lì. E ovviamente sono...

Persio Pennesi, la sicurezza al centro del programma

Francesco Persio Pennesi è un volto conosciuto nel mondo dello sci. Avvocato - e maestro di sci con esperienze in Italia ed all’estero tra Bariloche, Valle Nevado, Aspen e St. Moritz -, ha concentrato le sue conoscenze lavorative sulla...