A Crans Montana la svizzera 'batte' la Vonn

C’è il sole a Crans Montana per il superG. E gran freddo: -12. Lindsey Vonn con la coppetta di specialità già in bacheca, questa volta deve ‘accontentarsi’ del secondo posto: sulla pista di casa prima vittoria in carriera in superG (dopo le due in discesa nel gennaio 2009 a Cortina e Altenmarkt) per la svizzera Dominique Gisin per soli 15 centesimi. Terzo posto per Julia Mancuso a 38. Johanna Schnarf, partita con il pettorale 2, è ancora la migliore azzurra, undicesima a 92 centesimi dalla Gisin, tredicesima Elena Fanchini, ventiseiesima Daniela Merighetti, trentunesima Lucia Recchia, trentaseiesima Verena Stuffer, quarantunesima Elena Curtoni, quarantaseiesima Francesca Marsaglia, quarantottesima Camilla Borsotti, cinquantesima Enrica Cipriani.