Domani il team event, tra perplessità e riprogrammazione dei voli

C’è una nuova data per il team event, che si correrà domani, alle 9 ore locali (alle 2 italiane). Ma c’è anche qualcuno che, giustamente, analizza la situazione e insorge perché il gigante maschile è stato corso quel giorno senza pensare alla riprogrammazione, in condizioni difficili, o forse pietose visto che c’erano tre medaglie in palio. E invece per il team event si è deciso di cancellare dopo un paio di rinvii e di ritrovare una nuova data. Della serie, forse qualcosa di analogo poteva essere pensato anche per il gigante.

Se fosse una data nel bel mezzo di una Olimpiade, nessuno avrebbe battuto ciglio. Qui invece cade nel giorno di chiusura dei Giochi, ma soprattutto quando moltissime squadre avevano voli prenotati già per domenica mattina o nella nottata tra sabato e domenica. E così responsabili logistici in piena attività per la riprogrammazione dei voli, cambiamenti di vario genere. Neppure per partire, è così semplice come sembra.

Questa comunque la decisione: il team event si correrà domani mattina, in un orario scomodo per molti, perché con i trasporti sarà pressoché impossibile raggiungere la venue di Yanqing, per chi a Yanqing non dorme.

L’Italia schiera una bella formazione ed è lecito sognare. In pista Federica Brignone, Marta Bassino, Nicol Delago, Luca De Aliprandini, Tommaso Sala e Alex Vinatzer. Il presidente Fisi Flavio Roda, che ha tracciato un primo bilancio al media centre di Yanqing, è fiducioso: «Ho visto i ragazzi e questa volta ci credono per davvero». Sono 15 le squadre iscritte alla gara che chiuderà il programma dello sci alpino.

BEIJING NEWS

BEIJING VIDEO NEWS