Davide Cazzaniga ©Gabriele Pezzaglia

Davide Cazzaniga, portacolori dell’Esercito e sovente in allenamento con lo Sci Club Lecco, mette la firma sulla discesa FIS di Sarentino, gara valevole come tappa del circuito del Gran Premio Italia Senior e Giovani. Al brianzolo insomma FIS e GPI Senior. Sul podio al secondo posto con il medesimo tempo due azzurri, Florian Schieder e Matteo De Vettori che sono distanziati di due centesimi. Quarto l’atleta di interesse nazionale Werner Heel a sei centesimi, poi arriva la Svizzera: Ralph Weber, Urs Kryenbuhel e Ramon Zuercher. Gara tiratissima quella sulle nevi di casa di ‘nonno Thaler’: dodicesimo a solo 58 centesimi l’azzurro Alexander Prast, che ha lo stesso tempo del poliziotto Paolo Pangrazzi che è secondo GPI Senior. Sedicesimo l’azzurro della squadra A Guglielmo Bosca, fresco di podio in combinata in Coppa Europa.

GUARDA LA CLASSIFICA

SUL PODIO GPI GIOVANI ZUECH E PRADALFederico Simoni è terzo GPI Senior ma si aggiudica il Gran Premio Italia Giovani: il portacolori del Comitato ASIVA tesserato con il Pila è ventunesimo assoluto. Sul podio GPI Giovani il carabiniere ex forestale Dominik Zuech e Matteo Pradal, Comitato Veneto tesserato per lo Ski College Falcade.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.