Discesa Coppa Europa Kvitfjell, Heel settimo e secondo in classifica ad una gara dal termine. Altri italiani attardati

Neumayer vince la discesa e guida la classifica

0
Werner Heel

Dopo il podio di ieri, Werner Heel chiude al settimo posto la seconda discesa di Coppa Europa che si è disputata sulle nevi norvgesi di Kvitfjell. Il trentacinquenne velocista della Val Passiria perde la leadership della classifica della Coppa Europa di specialità ed è ora secondo. Manca solo la libera delle finali in Andorra: Heel è sicuramente ancora vicino al traguardo di chiudere nella top 3 la standing del circuito continentale di discesa ed addigiudicarsi così il posto fisso per l’anno prossimo in Coppa del Mondo. La classifica provvisoria della Coppa di libera è guidata da Neumayer con 324 punti con il nostro Werner a 283. Sejersted a 266, il quarto è Kryenbuehl su cui l’azzurro ha 41 punti di vantaggio.

GUARDA LA CLASSIFICA DELLA COPPA EUROPA DI DISCESA 

VINCE NEUMAYER, VAGHI SFIORA I 30 –La gara odierna è stata vinta dall’austriaco Christopher Neumayer che ha anticipato di 29 centesimi lo svizzero Urs Kryenbuehl. Terzo l’austriaco Christoph Krenn a 33. Werner Heel è settimo a 66. Matteo Marsaglia diciannovesimo a 1.23, Mattia Casse ventottesimo a 1.79. Peccato per Matteo Vaghi che sfiora per 4 centesimi la top 30: il carabiniere è trentunesimo a 2.10.

GUARDA LA CLASSIFICA DELLA GARA

ALTRI ITALIANI ATTARDATI – Trentatreesimo l’atleta di interesse nazionale Davide Cazzaniga, quarantunesimo Florian Schieder, quarantacinquesimo Pietro Zazzi del Reit. Oltre la cinquantesima piazza Nicolò Molteni, Alexander Prast, Dominik Zuech del Drusciè Cortina, Federico Simoni ASIVA. Out Matteo De Vettori. Adesso a Kvitfjell la Coppa del Mondo. Domani sarà già tempo di prove cronometrate.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.