Talacci e Castoldi

Il Gran Premio Italia è di scena in Friuli Venezia Giulia: sulla Canins di Sella Nevea, dopo la Coppa Europa, ecco il circuito istituzionale giovanile. Tre giorni di gare, valevoli non solo come GPI Giovani ma anche Senior. La discesa Fis odierna è stata vinta dallo sloveno Miha Hrobat. Sul podio a 43 centesimi il portacolori della squadra azzurra B di velocità Florian Schieder. Ancora Sloivenia sul podio: terzo a 53 infatti Martin Cater. Il secondo italiano in classifica è Davide Cazzaniga, azzurro della squadra A, sesto a 73 centesimi.

CLASSIFICA DISCESA SELLA NEVEA 

RESINELLI E RIZZI SUL PODIO GPI GIOVANI – In nona piazza a 96 centesimi da Hrobat troviamo Hugo Mittermair: l’altoatesino dei carabinieri vince la classifica del Gran Premio Italia Senior. Decimo a 98 centesimi l’atleta di interesse nazionale Pietro Zazzi. Sedicesimo il B Nicolò Molteni. Diciannovesimo, al via con il numero 89, il 2001 portacolori dell’Esercito Simon Talacci: il livignasco allenato da Corrado Castoldi è il primo GPI Giovani (e secondo GPI Senior). Terzo GPI Senior il ventunesimo assoluto Matteo Vaghi, Chamolè. Ventitreesimo Luca Resinelli, Reit Ski Team Bormio, secondo GPI Giovani. A seguire il poliziotto Alessio Boinardi. Martino Rizzi della Polizia, ventisettesimo assoluto con lo stesso tempo di Michael Tedde dell’Esercito, è il terzo GPI Giovani.