Dada non si ferma mai

«Lavoro in palestra per mettere a posto alcuni problemini»

Daniela Merighetti non si è mai fermata. A causa di una sofferenza femore-rotulea ad entrambe le ginocchia che l’ha obbligata a delle infiltrazioni e anche a causa dei soliti problemi alla schiena derivanti da un ernia e due protusioni, la ‘veterana’ azzurra non si è ancora fermata.

IN PALESTRA – «Ho avuto qualche problemino, così sto facendo attività ‘a secco’ di mantenimento a Bergamo presso la palestra ‘Energia’ con il mio preparatore atletico personale Gianpietro Mutti. E poi ho già fatto qualche uscita in bici, ma il tempo fino ad oggi non è stato ideale. A metà maggio ci ritroveremo a Novarello con la squadra per iniziare la preparazione atletica e con una nuova figura, Monika Mueller», afferma la velocista, quest’inverno sul podio a St. Anton e campionessa italiana di discesa. 

NUOVO STAFF, NUOVE MOTIVAZIONI – «E’ stato stravolto tutto lo staff tecnico, ho già parlato con il nuovo responsabile Alberto Ghezze. Inizia una nuova fase, sono motivata, ho sicuramente nuovi stimoli», ha fatto sapere la finanziera bresciana che non è stata ancora in vacanza dopo la fine della stagione: «Per ginocchia e schiena sono rimasta qua, infilerò un periodo di vacanza più avanti fra un raduno e l’altro». Non solo atletica, lunga è stata anche la stagione sulla neve per ‘Dada’, terminata con le FIS e i tricolori Giovani di Santa Caterina Valfurva quindici giorni fa.

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...