Davide Da Villa

Niente da fare per Davide Da Villa? Diversi infortuni e in ultimo un problema che non trova soluzione alla schiena, stanno obbligando il ’95 trentino di Lavarone a dire basta. Il portacolori delle Fiamme Gialle era (speriamo che lo sia ancora) una delle promesse azzurre delle porte strette. Le ha provate tutte Davide, tuttavia nulla è servito a curare la questione che ormai da due anni non li permette nemmeno di fare una vita da persona normale.

ULTIMA SPERANZA – Ma Davide non molla e si sottoporrà nei prossimi giorni ad ulteriori indagini per capire se c’è ancora una possibilità. Per la cronaca, in Coppa Europa Da Villa si stava mettendo in mostra ad alto livello (ottimo il 16° posto nella classica di slalom a Obereggen due stagioni fa) e oggigiorno, se tutto filava liscio, poteva essere come gli altri ’95 sul fiato del collo dei big azzurri e puntare celermente alla Coppa del Mondo. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.