Lara Della Mea soccorsa dopo la caduta ©Agence Zoom

Ottavo posto per l’Italia nel team event e infortunio al ginocchio per Lara Della Mea, che chiude anzitempo la stagione. La ventiduenne friulana dovrà essere operata nei prossimi giorni per la ricostruzione del legamento crociato del ginocchio sinistro. Questa è la diagnosi emersa dopo la risonanza magnetica di oggi. «Mi spiace molto per l’infortunio di Lara – racconta Laura Pirovano -. Io faccio velocità e sono abituata agli start stop, ma forse psicologicamente mi ha condizionato. Domani in gigante proverò a dare il meglio: cercherò di ripagare la fiducia che mi hanno dato i tecnici». Anche Nadia Delago è tornata sull’infortunio della slalomista dell’Esercito: «Ho cercato di dare il mio contributo, è stato difficile calarsi immediatamente nel ruolo dopo il suo infortunio». 

Domani ci sarà il gigante femminile, al via per l’Italia ci saranno Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Laura Pirovano. Al parterre ci sarà un tifo speciale, quello dell’ambassador Sofia Goggia che ha raggiunto la Regina delle Dolomiti per tifare le compagne di squadra.