Federico Liberatore

Un conto è dirlo, sbandierarlo, un altro è farlo. Sport di alto livello come promozione del turismo e del territorio: in Val di Fassa si fa. «Sport per veicolare il turismo, per farci conoscere in Italia, in Europa e nel mondo. Grazie ai nostri testimonial abbiamo questo obiettivo, la loro presenza internazionale e i loro successi hanno queste finalità. Sport come volano di promozione insomma», fa sapere Andrea Weiss di Apt Val di Fassa.

Weiss

E non solo il big di slalom di Coppa del Mondo da Poza-Pozza di Fassa Stefano Gross, il faro di questa operazione, ma anche tanti altri atleti e non solo di sci da discesa. Intanto tre new entry con Monica Zanoner, 20 anni di Campitello, portacolori della squadra di Coppa Europa di sci discesa, poi Giovanni Ticcò, 19 anni di Moena, quindi ecco Arianna Ambrosi, 18 anni di Trento con radici moenesi. Oltre a Gross, ricordiamo il nuovo innesto in squadra A, e così proprio compagno di Sabo, Federico liberatore, 24 primavere da Mazzin. Fra i testimonial poi Mirko Felicetti, 27 anni di Moena, praticante di gigante e slalom parallelo di snowboarder, quindi Caterina Carpano (21 anni di Pozza) atleta di snowboardcross. Il fondo ladino fassano difeso da Caterina Ganz (24 anni di Moena), lo sci alpinismo invece da Giorgia Felicetti (21 anni di Canazei). Per quanto riguarda il freeski slopestyle c’è Igor Lastei (24 anni di Pozza) ed infine per lo snowboard slopestyle Emil Zulian (22 anni di Pozza). Insomma una bella ed agguerrita  pattuglia! 

Zanoner

PAROLA A ZANONER – Ma ecco cosa ci dice Monica, una dei tre nuovi ingressi nella ‘Crew’: «Più si cresce come atleti, più le gare diventano complesse e le piste difficili. Ecco perché tengo molto alla mia preparazione. Certo, i risultati danno morale e aiutano ad affrontare tutto con entusiasmo. Mi impegno sempre e cerco di dare il massimo in ogni occasione, ma, per carattere, preferisco non avere grandi aspettative e concentrarmi su una gara dopo l’altra». Monica è tesserata co l’Esercito. Seconda in superG nel 2018 ai tricolori Giovani e vincitrice lo scorso anno a Pila. 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.