Coppa Europa, Zazzi 2° ad un soffio dal successo nella discesa di Sella Nevea: «Domani ci riprovo»

Tre maledetti centesimi hanno tolto la vittoria a Pietro Zazzi: il ’94 griffato Reit Ski Team Bormio, ha chiuso secondo a Sella Nevea sulla Canins nella prima delle due discese idi Coppa Europa n programma. L’azzurro è stato battuto solo dall’austriaco Stefan Rieser. Lo svizzero Marco Kohler è terzo a 15 centesimi. «Ho sbagliato nella parte centrale, avrò perso quasi mezzo secondo. Nella prima parte e nel finale invece ho sciato davvero bene. Secondo alla fine, certo sono molto soddisfatto, ma domani ci riprovo. Si può vincere», fa sapere il bormino. L’austriaco Felix Hacker è quarto e poi tanta Svizzera: Franjo Von Allmen, Josua Mettler e Gael Zulauf.

CLASSIFICA DISCESA SELLA NEVEA

E gli altri italiani? Più che discreto 15° Benjamin Alliod, 19° Emanuele Buzzi e 20° con il 43 buona gara di Gregorio Bernardi che chiude con il medesimo tempo di Marco Abbruzzese. 30° Max Perathoner. Poi 38° Federico Scussel, 48° Mattia Cason. Più attardati Gabriele Masneri, Lorenzo Vincenzi e Tommaso Ragazzon. Domani altra discesa in FVG.

Altre news

Se ne è andata Elena Fanchini

È morta Elena Fanchini, ex sciatrice che lottava contro un tumore, 37 anni. Era malata da tempo e Sofia Goggia le aveva dedicato la vittoria della discesa di Cortina d'Ampezzo. A gennaio del 2018 aveva annunciato che avrebbe lasciato lo...

Marta superGigante: «Una vittoria di peso, ho studiato la discesa di Vonn alle Finali 2015»

Isolde Kostner oro a Sestriere nel 1997, Marta Bassino oro a Méribel nel 2023. Ventisei anni dopo l’Italia torna sul gradino più alto del podio nel superG, una disciplina che la cuneese ha sempre fatto, ma che ultimamente le...

Kilde precede Innerhofer nella prima prova della discesa di Courchevel

Aleksander Aamodt Kilde ha realizzato il miglior tempo nella prima prova cronometrata della discesa maschile di Courchevel. Il norvegese ha impiegato 1’48”81 per affrontare l’Eclypse, affrontando a gran velocità i lunghi curvoni del “Mur du Son”. Christof Innerhofer è stato...

Il capolavoro di Marta – fotogallery

    Che spettacolo, che sciata, che capolavoro! Marta Bassino si prende uno strepitoso oro nel superG dei Campionati Mondiali di Courchevel-Méribel. Una sciata splendida, una prestazione che tiene a 11/100 una certa Mikaela Shiffrin.