Coppa Europa: Sola esce ma fa il posto fisso, slalom finale ancora alla francese Lamure; 7a Della Mea

Beatrice Sola nel mondo delle grandi, dove quest’anno ha mosso i primi passi e il prossimo avrà il posto certo e nominale per correre tutto il circuito. La trentina ha chiuso nella top 3 la classifica di slalom della Coppa Europa, un risultato che ha concretizzato già al termine della prima manche dello slalom di Narvik, quando la svedese Cornelia Oehlund – terza alla vigilia dell’ultimo slalom – è uscita dai giochi nel secondo settore. «Ha dimostrato di essere veloce anche in Coppa del Mondo, ma ha fatto poche apparizione – racconta Roberto Lorenzi, responsabile delle slalomiste azzurre -, le è mancata un po’ di esperienza ma sicuramente c’è».

Una grande stagione per Sola, medaglia di bronzo nello slalom dei Mondiali Junior di Sankt Anton prima di andare a fare esperienza a Méribel, nella rassegna iridata delle grandi. Nello slalom di oggi aveva anche la possibilità di andare a prendersi il primo posto nelle classifica di specialità, settima dopo la prima manche, è uscita nella parte alta sbagliando una figura. Addio alla possibilità di andare al comando, Sola resta comunque seconda con 419 punti, chiudendo alle spalle della svedese Moa Bostroem Mussener con terza posizione per l’altra svedese Cornelia Oehlund che nonostante l’uscita è rimasta davanti alla norvegese Bianca Bakke Westhoff, norvegese staccata di 70 punti che ha accorciato ma senza riuscirla a superare.

Marie Lamure ©Agence Zoom

L’ultimo slalom stagionale del circuito femminile è stato vinto dalla francese Marie Lamure, che ha vinto gli ultimi tre slalom della stagione. La transalpina si è imposta con 43/100 sull’elvetica Nicole Good e con 58 sull’altra svizzera Melanie Meillard; fuori dal podio per un solo centesimo la norvegese Bianca Bakke Westhoff, che comunque non avrebbe acciuffato il posto fisso neppure con un terzo posto.

La migliore delle azzurre è Lara Della Mea, settima a 72/100 dalla vetta; 13a Vera Tschurtschenthaler, 14a Emilia Mondinelli, 16a Lucrezia Lorenzi, 18a Annette Belfrond, 26a Celina Haller e 34a Anita Gulli. Oltre a Sola sono uscite anche Laura Steinmair, Ambra Pomarè.

Altre news

Coppa Europa: a Wahlqvist il secondo gigante; 11° Talacci e 12° Franzoni

Undicesimo posto per Simon Talacci e dodicesimo per Giovanni Franzoni nel secondo gigante di Coppa Europa di Pass Thurn. La vittoria è andata al norvegese Jesper Wahlqvist che ha concluso in 1’51″72 e preceduto di 5/100 il tedesco Jonas...

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...

Mowinckel saluta l’agonismo al termine della stagione

Sono le ultime gare della carriera per Ragnhild Mowinckel, che questa mattina ha annunciato l'ormai prossimo ritiro. Finirà la stagione, poi la trentunenne norvegese saluterà il mondo delle gare. Ha trascorso 14 anni nella squadra norvegese, 12 nel circuito...