Giordano Ronci

Doveva far parte del plotone dei dieci italiani convocati per gli slalom di Coppa Europa di Funesadalen. Doveva. Invece Giordano Ronci ha annunciato di voler rinunciare alla trasferta svedese, il primo atto di Coppa Europa del 29 e 30 novembre.

LA PRESA DI POSIZIONE DI GIORDA’  – Ma vediamo cosa ha affermato il romano: «Ho deciso di rinunciare alla prima trasferta di Coppa Europa in Svezia. Nonostante sia atleta di ‘interesse nazionale’ e soprattutto primo gruppo di merito in Coppa Europa, alla vigilia della partenza ho appreso che avrei dovuto sostenere ogni spesa. E’ una questione non solo economica la mia rinuncia, ma anche di dignità personale. E non lo faccio solo per il sottoscritto, ma credo sia proprio una questione di principio importante da sollevare». Poche parole ma chiare quelle del ’92 laziale. Una scelta forte quella di Ronci, una presa di posizione significativa che avrà sicuramente strascichi e conseguenze.