Coppa Europa: quattro azzurre nelle dieci nel primo slalom in Valle Aurina

La Coppa Europa approda in Valle Aurina con il primo dei due slalom femminili. Condizioni non facili, in mezzo alla pioggia. Vittoria netta della statunitense Paula Moltzan, già leader a metà gara, che rifila oltre un secondo all’austriaca Lisa Hoerhager e alla svedese Moa Bostroem Mussener; quarta piazza, a sedici centesimi dal podio, per Beatrice Sola, in rimonta di tre posizioni rispetto alla prima manche, seguita da Lucrezia Lorenzi, anche lei in risalita nella seconda run dal nono posto di metà gara. Nelle dieci anche Marta Rossetti, ottava, e Vera Tschurtschenthaler nona (dopo aver chiuso la prima manche al secondo posto). A punti anche Anita Gulli diciottesima, Petra Unterholzner diciannovesima, Lara Della Mea ventesima, Sophie Mathiou ventiquattresima e Serena Viviani ventisettesima. Appena fuori dalla trenta la debuttante Giorgia Collomb, sedici anni compiuti lo scorso 17 ottobre, per soli 17/100; 32° posoto per Laura Steinmair, 36° per Annette Belfrond, 37° per Flavia Diletta Giordano.
Quattro azzurre nelle dieci, ma il coach Lorenzi non è pienamente soddisfatto. «Sì, il risultato di squadra c’è stato, ma si poteva fare di più, soprattutto da parte delle ragazze più esperte del gruppo, se l’obiettivo è quello della Coppa del Mondo. Ci voleva una migliore interpretazione da parte loro, anche in termini di distacchi: meglio a Sestriere che in Valle Aurina, ma vediamo nello slalom di domani.
La nota superpositiva è quella di Beatrice Sola: stiamo parlando di una Junior che sta migliorando nettamente le prestazioni gara dopo gara».

Altre news

Grazie Razzo, è stato un lungo ed inimitabile viaggio

Oggi è arrivata la notizia ufficiale, da settimane nell'aria: Giuliano Razzoli ha detto basta. L'olimpionico del 2010 (suo due stagioni fa l'ultimo podio della squadra azzurra in slalom in Coppa del Mondo) lascia l'agonismo e noi vi riproponiamo l'editoriale di aprile...

Oreste Peccedi e l’idea della Stelvio di Bormio

Nel ricordo di Oreste Peccedi vi riproponiamo il racconto sulla nascita della Stelvio di Bormio, pubblicato sul numero 166 di Race Ski Magazine. Ci sono persone che quando parlano non finiresti mai di ascoltarle. Non servono tante domande, il loro...

Lo sci piange Oreste Peccedi

Lutto nel mondo dello sci alpino, è scomparso, a 84 anni, Oreste Peccedi ex allenatore della Valanga Azzurra, uno dei più importanti personaggi della storia dello sci alpino italiano. Peccedi, nato a Bormio nel 1939, cominciò a fare l’allenatore di...

Master istruttori, dopo l’orale i 12 accedono al corso: primo modulo teorico a luglio

Erano oltre 100 al gigante divisi in batterie sulle nevi di Livigno e poi l'altra selezione della prova degli archi sempre nella località dell'Alta Valtellina. Adesso l'ultimo atto con l'esame orale e la discussione della tesina a Milano nella...