Coppa Europa, le convocate per gli slalom di Val di Fassa

Val di Fassa ospita due slalom di Coppa Europa femminili in calendario precedentemente a Hasliberg in Svizzera. Sabato 14 e domenica 15 tutte in pista insomma sulla Aloch.

Ma ecco le convocate italiane: Martina Banchi, Martina Peterlini, Marta Rossetti, Anita Gulli, Lara Della Mea, Serena Viviani, Beatrice Sola, Annette Belfrond, Francesca Carolli, Giorgia Collomb, Flavia Giordano, Celina Haller, Lucrezia Lorenzi, Emilia Mondinelli, Alice Pazzaglia, Ambra Pomare’, Laura Steinmair, Vera Tschurschenthaler, Petra Unterholzner, Giorgia Valleriani. 

In cabina di regia Fassa Active presieduta da Riccardo Franceschetti. Determinante il supporto tecnico della Federazione lettone, Consorzio Impianti a Fune Val di Fassa/Carezza, Buffaure Spa, APT Val diFassa, Trentino Marketing e Pasta Felicetti per mettere in piedi la due giorni di gare.

 

 

Altre news

Mikaela saluta Elena: «Passione e gentilezza, impatto forte e positivo sul nostro mondo»

MÉRIBEL - La festa si ferma, le medaglie passano in secondo piano, perché nel cuore della serata è arrivata la notizia della morte di Elena Fanchini. L'ex sciatrice è morta a 37 anni, stroncata da un tumore. Poca voglia...

Se ne è andata Elena Fanchini

È morta Elena Fanchini, ex sciatrice che lottava contro un tumore, 37 anni. Era malata da tempo e Sofia Goggia le aveva dedicato la vittoria della discesa di Cortina d'Ampezzo. A gennaio del 2018 aveva annunciato che avrebbe lasciato lo...

Marta superGigante: «Una vittoria di peso, ho studiato la discesa di Vonn alle Finali 2015»

Isolde Kostner oro a Sestriere nel 1997, Marta Bassino oro a Méribel nel 2023. Ventisei anni dopo l’Italia torna sul gradino più alto del podio nel superG, una disciplina che la cuneese ha sempre fatto, ma che ultimamente le...

Kilde precede Innerhofer nella prima prova della discesa di Courchevel

Aleksander Aamodt Kilde ha realizzato il miglior tempo nella prima prova cronometrata della discesa maschile di Courchevel. Il norvegese ha impiegato 1’48”81 per affrontare l’Eclypse, affrontando a gran velocità i lunghi curvoni del “Mur du Son”. Christof Innerhofer è stato...