Coppa Europa, la polacca Gasienica vince il gigante di Andalo. Melesi quarta

Parla polacco il primo atto della Coppa Europa femminile in scena sulle piste di Andalo, nella Ski area Paganella, con podio sfiorato per i colori azzurri. A trionfare al termine delle due manche di gigante sulla pista Olimpionica 2 è stata la ventiquattrenne di Zakopane, Maryna Daniel Gasienica, superlativa nella prima manche, che aveva concluso con un vantaggio di ben 91 centesimi sulla francese Clara Direz, e capace di gestire al meglio la seconda frazione totalizzando il tempo complessivo di 2’17”23, che le è valso la sua prima vittoria in Coppa Europa. Alle sue spalle con un distacco di 44 centesimi sempre Clara Direz, quindi a 1’14” la svedese Magdalena Fjaellstroem.

Il podio femminile ©Pegasomedia

In chiave italiana positiva la prestazione di Roberta Melesi delle Fiamme Oro: quinta dopo la prima manche, ha segnato il secondo best crono nella seconda, portandosi a ridosso del podio: quarta a 24 centesimi dalla zona medaglia. Sette atlete azzurre nelle prime trenta. Valentina Cillara Rossi ha chiuso diciottesima (era settima a metà gara), Jole Galli subito dietro con il diciannovesimo posto finale, recuperando una posizione nella seconda frazione. E ancora Luisa Bertani ventiquattresima, Carlotta Saracco venticinquesima, mentre Laura Pirovano si è dovuta accontentare del 28° posto con una seconda manche un po’ contratta, considerando che nella prima frazione aveva ottenuto il decimo tempo. Subito dietro Elena Sandulli.
La Coppa Europa della Paganella, alla sua sesta edizione, torna venerdì con un secondo gigante femminile (prima manche alle 9.30), mentre lunedì a martedì verranno recuperati i due giganti maschili inizialmente in programma in Val di Fassa.

Altre news

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...

I norvegesi ripartono dal Trentino

Anche quest'anno la Nazionale norvegese ha scelto il Garda Trentino per il ritiro estivo, con allenamenti tra il Lago di Garda e le Dolomiti della Paganella. Dal 19 al 24 maggio, undici atleti ed i loro tecnici hanno sfruttato...

Pronte le squadre del Comitato AOC

Definite le squadre del Comitato AOC. Linea di continuità con la conferma degli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto in affiancamento per entrambe le squadre. Il responsabile Oriano Rigamonti ha...