Roberto Saracco e Hannes Zingerle ©Gabriele Pezzaglia

Seconda giornata a Funesdalen per la Coppa Europa: condizioni ideali per il nuovo gigante in Svezia con bel tempo e pista bella dura e compatta. Dopo la prima manche grande attesa per Federico Liberatore, secondo con appena un centesimo di svantaggio dall’austriaco Patrick Feurstein. Seconda discesa tutta all’attacco per il trentino che ‘rompe’ l’attacco e finisce la sua gara a metà percorso. Arriva la doppietta norvegese con Fabian Wilkens Solheim che precede di venti centesimi Lucas Braathen, poi tre austriaci, Graf, Lahnsteiner e Feurstein. Il migliore di giornata per gli azzurri, Hannes Zingerle con una seconda manche in rimonta dal venticinquesimo al dodicesimo posto. Ventesimo Andrea Ballerin (undicesimo dopo la prima manche), ventunesimo Alex Zingerle. Out Simon Maurberger, quindicesimo a metà gara che ‘tocca’ con lo scarpone uscendo di scena nel finale di manche. Tutti i risultati nel nostro calendario.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.