Coppa Europa: ad Ahrntal prima Della Mea, terza Rossetti. Bene Saracco, esordio e subito i primi punti per Sola

La Coppa Europa femminile inizia con due podi per l’Italia. Le slalomiste del team di Coppa del Mondo Lara Della Mea e Marta Rossetti hanno conquistato il primo e il terzo gradino del podio nello slalom di Ahrntal – Klausberg. Le due azzurre hanno chiuso a posizioni invertite rispetto alla manche iniziale. La friulana ha recuperato due posizioni e vinto la sua prima gara in carriera di Coppa Europa, precedendo di 37/100 la tedesca Jessica Hilzinger e di 40/100 Marta Rossetti, sul podio grazie a un tempo totale di sei centesimi più basso rispetto alla ceca Martina Dubovska. Poi i distacchi aumentano in modo considerevole e già la quinta classificata è oltre il secondo. 

Sedicesimo posto per Carlotta Saracco, partita con pettorale 47 e al miglior risultato in carriera nella prima gara del circuito continentale disputata da fuori squadra. Ventesimo posto per Vivien Insam, anche lei partita con un pettorale molto alto (il 61) e anche lei fuori dalla squadra. A punti Anita Gulli (26a), Lucrezia Lorenzi (27a) e Roberta Midali (30a). A punti c’è però anche una giovanissima atleta, al suo esordio in Coppa Europa. È Beatrice Sola, 17 anni, che nella seconda frazione ha recuperato dodici posizioni e si è inserita al 28° posto. 

Seguono 31a Vera Tschurtschenthaler, 32a Serena Viviani, 33a Martina Perruchon, 34a Sophie Mathiou, 37a Celina Haller, 44a Annette Belfrond e 46a Elena Sandulli. 

Altre news

Shiffrin comanda a metà gara nello slalom di Spindleruv Mlyn. Settima Gulli

Shiffrin-Duerr: ancora tra loro la sfida al termine della prima manche dello slalom di Spindleruv Mlyn con la staunitense al comando con 67 centesimi di vantaggio. Un margine già importante. Sotto il secondo resta solo Zrinka Ljutic a 85;...

Eyof, bronzo di Bieler in superG: «Ho pianto per le medaglie mancate, oggi davvero felice»

EYOF 2023 FVG LIVE - Ha aspettato Tatum Bieler fino all'ultimo, fino alla sessantaduesima, proprio a fianco dell'allenatore del Comitato valdostano Peter Angster. In piedi nella finish area. E mentre il telefono squillava in continuazione per i complimenti di...

La grande fiducia e la solidità di Mattia Casse

Ci vuole la tecnica, ci vogliono le gambe, ci vuole anche la fiducia. Perché spesso puoi avere i primi due elementi, ma senza un mix di fattori, non sempre il risultato arriva. Mattia Casse durante questa stagione ha trovato...

Eyof, cala il sipario con il titolo di Banyai in superG. Antonioli butta via una medaglia

EYOF 2023 FVG LIVE - Con il superG maschile di Tarvisio si chiude il Festival Europeo della Gioventù Olimpica griffato Friuli Venezia Giulia. Due superG in un giorno, con Tatum Bieler a mettersi al collo la medaglia di bronzo. Nella gara...