Lara Della Mea ©FisiFvg

La Coppa Europa femminile inizia con due podi per l’Italia. Le slalomiste del team di Coppa del Mondo Lara Della Mea e Marta Rossetti hanno conquistato il primo e il terzo gradino del podio nello slalom di Ahrntal – Klausberg. Le due azzurre hanno chiuso a posizioni invertite rispetto alla manche iniziale. La friulana ha recuperato due posizioni e vinto la sua prima gara in carriera di Coppa Europa, precedendo di 37/100 la tedesca Jessica Hilzinger e di 40/100 Marta Rossetti, sul podio grazie a un tempo totale di sei centesimi più basso rispetto alla ceca Martina Dubovska. Poi i distacchi aumentano in modo considerevole e già la quinta classificata è oltre il secondo. 

Sedicesimo posto per Carlotta Saracco, partita con pettorale 47 e al miglior risultato in carriera nella prima gara del circuito continentale disputata da fuori squadra. Ventesimo posto per Vivien Insam, anche lei partita con un pettorale molto alto (il 61) e anche lei fuori dalla squadra. A punti Anita Gulli (26a), Lucrezia Lorenzi (27a) e Roberta Midali (30a). A punti c’è però anche una giovanissima atleta, al suo esordio in Coppa Europa. È Beatrice Sola, 17 anni, che nella seconda frazione ha recuperato dodici posizioni e si è inserita al 28° posto. 

Seguono 31a Vera Tschurtschenthaler, 32a Serena Viviani, 33a Martina Perruchon, 34a Sophie Mathiou, 37a Celina Haller, 44a Annette Belfrond e 46a Elena Sandulli.