È di Sandro Simonet il primo sigillo in Coppa Europa: lo svizzero si aggiudica lo slalom di Levi. Terzo dopo la prima manche, va a vincere con undicesimi centesimi di margine sul croato Elias Kolega e con 34 sul tedesco Linus Strasser. Quarto l’altro tedesco Sebastian Holzmann, quinto il primo degli azzurri Federico Liberatore, ad appena 14 centesimi dal podio. Ottimo ottavo posto per Francesco Gori che, con il secondo tempo di manche, ha rimontato dodici posizioni, quindi decimo Giuliano Razzoli, seguito da Alex Vinatzer e Fabian Bacher. Rammarico per Simon Maurberger, che era al comando dopo la prima manche, ma ha pagato caro un errore tra il primo e il secondo intermedio nella seconda chiudendo al quattordicesimo posto. Nel nostro calendario la classifica completa.