Comitato AOC pronto alla nuova stagione

Negli ultimi giorni le squadre maschile e femminile del Comitato FISI Alpi Occidentali hanno rifinito la preparazione a Solda in vista del debutto stagionale. «Le gare di Solda saranno un modo per rompere il ghiaccio, completare la preparazione e vedere a che punto siamo sia dal punto di vista tecnico che da quello atletico. – sottolinea Matteo Ponato – Negli ultimi raduni autunnali i ragazzi hanno sciato su buoni livelli soprattutto in Gigante. L’obiettivo essenziale della nostra preparazione estiva e autunnale è stato quello di allenare al meglio i ragazzi e contemporaneamente dare un adeguato supporto quando gli Osservati del nostro Comitato svolgevano gli stage a loro riservati nell’ambito delle squadre nazionali. Per questo abbiamo strutturato il programma in modo da far coincidere i nostri raduni con quelli degli Osservati».

©Race ski magazine

IL PUNTO DI PLATINETTI – «Abbiamo una squadra femminile molto giovane e il 70% delle nostre atlete, cioè Melissa Astegiano, Maria Sole Antonini, Vittoria Ludovica Druetto, Matilde Lorenzi ed Emilia Mondinelli 2004, sono state inserite nel progetto Osservate della Federazione. Anche noi, per questioni logistiche e soprattutto per seguire meglio tutte le ragazze abbiamo affiancato la Federazione negli allenamenti proposti alle Osservate. Abbiamo organizzato tre periodi di allenamento da cinque giorni ciascuno  nelle discipline tecniche e altrettanti dedicati alle discipline veloci nei ghiacciai dello Stelvio di Saas Fee e della Val Senales. Sono soddisfatto degli allenamenti, anche perché abbiamo collaborato molto bene con la squadra maschile, ben guidata da Matteo Ponato, con il quale mi trovo molto in sintonia, sia sul piano gestionale che tecnico. Ringrazio Alessandro Roberto, che è sempre un valore aggiunto in pista, grazie alla sua grande esperienza e ai dettagli tecnici che propone alle ragazze».

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE