Christof Innerhofer, la risalita inizia pedalando

Il polivalente di Gais appare in ottime condizioni dopo l'operazione

La stagione scorsa è stata sicuramente al di sotto delle aspettative per Christof Innerhofer, a causa soprattutto dell’ernia inguinale che l’ha tormentato fin dall’inizio e forse per la grande voglia di dimostrare il proprio valore. Più di una volta Claudio Ravetto ci ha detto che ‘Inner‘ aveva lavorato anche troppo. Proprio in questi giorni è ripartita la sua rincora ai vertici dello sci internazionale. Il suo allenatore, Max Carca, che abbiamo incontrato alla presentazione dello Skidome di Borgo San Martino, ci ha confessato di aver visto Inner molto in forma, perfettamente recuperato dall’intervento chirurgico di metà aprile e pronto ad affrontare al meglio la preparazione. «Credo che potremo prenderci qualche bella rivincita. Punteremo ad andar forte in discesa e superG, a fare punti nelle combinate, senza trascurare troppo il gigante, che è alla base di tutte le discipline» ha spiegato il coach. Proprio oggi è giunto in redazione un comunicato stampa con le dichiarazioni di Christof, che sembrano altrettanto confortanti.
«Mi sono ripreso molto bene dall’intervento, mi sento in forma e mi posso nuovamente concentrare sulla mia attività di preparazione in vista della prossima stagione agonistica. Questa pausa forzata mi è inoltre servita per rigenerarmi e ho ricominciato la preparazione con grande motivazione e con una carica in più. Ci tengo a ringraziare lo staff medico e tutti coloro che in queste settimane mi sono stati veramente vicini: senza il loro impegno al momento sicuramente non potrei essere al punto in cui mi trovo». L’allenamento da poco intrapreso da Christof è composto da varie sessioni di lavoro a secco e da numerosi chilometri sulla sua bicicletta. Proprio in bicicletta anche quest’estate Christof intende nuovamente misurarsi nel circuito delle Granfondo. Già questa domenica parteciperà alla “Dolomiten Radrundfahrt” a Lienz; inoltre è anche già confermata la sua partecipazione alla prossima “Maratona dles Dolomites” – che quest`anno avrà luogo domenica 4 luglio – e ad altri eventi ciclistici di prestigio.

Altre news

Flavio Roda nominato vice presidente della Fis

Prima riunione a Zurigo del nuovo Consiglio della Fis. Il presidente della Fisi, Flavio Roda, rieletto in consiglio con il maggior numero di consensi (114), è stato nominato vice presidente, insieme al ceco Roman Kumpost, al giapponese Aki Murasato...

Trentino, nello staff arrivano Menegalli e Ferrari

l settore sci alpino del Comitato Trentino della Fisi ha un nuovo staff tecnico per la stagione sportiva 2022/2023. Il riconfermatissimo direttore tecnico Matteo Guadagnini, con una rilevante esperienza internazionale, ha creato un nuovo gruppo di lavoro con allenatori...

Innerhofer ad agosto sugli sci. Intanto bici e atletica

Fra i vari big degli sporti invernali al via della 35a edizione della Maratona Dles Dolomites c'era anche Christof Innerhofer. Classe ''84, altoatesino di Gais, si è cimentato nel percorso medio di 106 chilometri e 3000 metri di dislivello....

A luglio tempo di elezioni anche in AOC e FVG

Dopo Alto Adige, Trentino, Liguria e Asiva, altri due comitati hanno fissato le date delle assemblee elettive. Sarà proprio il Comitato Alpi Occidentali ad aprire la tornata elettiva, visto che l’appuntamento sarà il 22 luglio nella Sala Convegni Coni a...