Brutta caduta ad Aspen nella prima manche

Domani slalom. Al cancelletto di partenza non ci sarà Chiara Costazza: caduta nella prima manche è stata trasportata in ospedale. Per Chiara esito negativo dalla risonanza: accompagnata dal dottor Marco Freschi della Commissione Medica Fisi, è stata trasportata all’Aspen Valley Hospital dove è stata confermata la rottura del tendine d’achille della caviglia sinistra.  La gamba infortunata è stata immobilizzata, Chiara verrà trasportata in Italia nei prossimi giorni per essere operata a Milano. Dovrà osservare un mese di riposo assoluto e quattro-cinque mesi di riabilitazione.

E un nuovo guaio per spagnola Maria José Rienda Contreras, rientrata a Solden dopo oltre un anno di stop per un problema analogo: fuori gioco il crociato del ginocchio, dopo la caduta nella prima manche.