Roberto Nani

Attardati gli italiani. Si salva Roberto Nani, Esercito, undicesimo a 1.68. Poi nei trenta c’è l’atleta di interesse nazionale Daniele Sorio ventesimo, ventiquattresimo Andrea Ballerin che è in squadra A e il finanziere Alex Zingerle ventiseiesimo. 

GUARDA LA CLASSIFICA DEL GIGANTE DI MERIBEL 

Ma aspettiamo domani, c’è un altro gigante, c’è un altra competizione fra le porte larghe di Coppa Europa di Meribel per la compagine di Devid Salvadori e Fabrizio Martin. Dopo il secondo posto di Kirchberg, l’austriaco Patrick Feurstein sale adesso sul gradino più alto del podio. Seconda piazza a 35 centesimi per il norvegese Fabian Solheim. Poi terza e quarto posto per la Francia: Leo Anguenot a 43 centesimi e a 64 troviamo Remy Falgoux. Quinto il 2000 norvegese Atle Lie Mcgrath. Quarantaquattresimo Tobias Kastlunger, squadra B, quarantaseiesimo il C Matteo Canins. Michele Gualazzi, Giulio Zuccarini e Filippo Della Vite out la prima manche. Fuori la seconda Alex Hofer.  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.