In Val Cenis vince Buffet. Ottavo Ballerin, rimpianto Sala

Il 24enne francese Robin Buffet, già terzo ieri, vincitore anche a Obereggen in stagione e capace di andare a punti nei primi due slalom di Coppa del Mondo, si è imposto in gara 2 in Val Cenis, sempre tra i ‘rapid gates’, dopo aver chiuso al comando la prima manche.

GARA – La classifica vede Buffet davanti agli svizzeri Ramon Zenhaeusern, staccato di soli 7 centesimi e secondo dopo la prima manche, e Marc Gini, primo ieri, in rimonta dalla terza posizione, a 0”34. Poi due austriaci, Digruber e Hirschbuehl, sesto il tedesco Luitz, settimo il ceco Kryzl (miglior tempo nella seconda manche) e ottavo il primo degli azzurri, Andrea Ballerin, pettorale n.26, undicesimo nella prima manche, staccato di 1”37. Hanno completato la top ten Schmidiger e Mermillod Blondin. Peccato, davvero, per Tommaso Sala, già ottavo in gara 1: quarto dopo la prima manche, a caccia del miglior risultato in Coppa Europa, è uscito nella seconda senza nemmeno arrivare al primo intermedio.

ITALIA – Gli altri azzurri: 15esimo Fabian Bacher, nettamente al miglior risultato nel circuito continentale (era un 21esimo posto), usciti nella prima manche Deville, Baruffaldi, Alex Hofer, nella seconda anche Vaccari, Maurberger, Vietti.

CLASSIFICHE – Nella graduatoria generale guida proprio Buffet, che con i 100 punti di oggi sale a 425 (tredicesimo Buzzi a 152), mentre in quella di specialità sempre il francese è primo, ma con 419 punti. Prossima tappa, dopo la cancellazione di Wengen, in Italia: gigante e slalom a Folgaria-Lavarone, l’11-12 gennaio 2016.

Altre news

Ecco i 18 nuovi istruttori nazionali. C’è anche Nadia Fanchini

A Livigno, dopo 25 giorni di corso totali e in seguito ad un anno dall'esame di selezione, si sono svolti gli esami finali per i nuovi pretendenti istruttori nazionali di sci alpino. Sono 18 e fra questi c'è anche...

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar dà ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha giudicato i...