CE a Hinterstoder, in discesa ecco Flury. Sosio settima

Vince la svizzera davanti a Puchner e Tippler. Buona Italia

Dopo quasi tre mesi di attesa, finalmente si può gareggiare anche in velocità in Coppa Europa! Ci crediate o no, la discesa libera (sprint) andata in scena oggi a Hinterstoder, in Alta Austria (Land Oberosterreich) è la prima della stagione nel circuito continentale, alla presenza di alcune atlete di Coppa del Mondo. E l’Italia di Devid Salvadori, già protagonista in gigante, risponde presente con tutte le atlete. 

GARA – A imporsi, con il tempo di 1’02”84, è la svizzera Jasmine Flury, classe 1993, al primo successo (e terzo podio) in Coppa Europa. Dietro di lei, vicinissime, due austriache di Coppa del Mondo, Puchner e Tippler, staccate rispettivamente di sei e sette centesimi. Quarta la norvegese Holtmann, già vista a Skt. Moritz in Coppa del Mondo, quinta Pellissier, sesta Miradoli e settima un’ottima Federica Sosio, valtellinese, classe ’94, della squadra B, nettamente al miglior risultato in carriera dopo aver fatto vedere cose buone anche in slalom. Per lei, 72 centesimi di ritardo. Ottava la campionessa iridata jr. della specialità, la svizzera Corinne Suter, poi Ramona Siebenhofer, nona, e decima un’altra azzurra, Nicol Delago, classe ’96, altoatesina, fresca di esordio in Coppa del Mondo in Svizzera (superG e discesa, senza andare a punti) anche lei al ‘best assoluto’ in Coppa Europa. 

LE ALTRE AZZURRE – Tutte a punti le altre italiane in gara tranne Jole Galli, squalificata. Tredicesima Lisa Magdalena Agerer, 18esima Anna Hofer e ottima 20esima, con pettorale 42, Valentina Cillara Rossi, staccata di 1”37 (al miglior risultato nella specialità). Brava anche Verena Gasslitter, 25esima con pettorale n.45, ‘best’ assoluto eguagliato e comunque miglior risultato in discesa.

PROGRAMMA E CLASSIFICA – Sempre oggi è prevista la disputa di un superG, a Hinterstoder. In classifica generale guida sempre l’austriaca Haaser davanti a Karoline Pichler. 

Altre news

Meillard sfreccia nello slalom di Aspen. Podio per Strasser e Kristoffersen

Dopo i due secondi posti nei giganti dietro a Marco Odermatt, Loic Meillard riesce ad imporsi nello slalom di Aspen, Colorado, e vince per la prima volta fra i pali stretti. Il capofila della prima run, il francese Clement...

Noel comanda in prima nello slalom. 8° Sala

Dopo i giganti, ecco lo slalom sulle nevi del Colorado ad Aspen: il francese Clement Noel stacca di 27 centesimi lo svizzero Loic Meillard, reduce da due podi fra le porte larghe. Poi i distacchi aumentano: il 3° è...

Brignone vola nella nebbia di Kvitfjell: vittoria di coraggio nel superG. «Mi diverto e non voglio smettere»

Un capolavoro in mezzo alla nebbia, una prova di forza e di coraggio. Federica Brignone vince il secondo superG di Kvitfjell, una maratona durata oltre due ore e mezza, colpa della nebbia che per tutta la mattinata andava e...

Aspen, Odermatt imbattibile: 12 trionfi consecutivi in gigante. Davanti gli azzurri: 4° De Aliprandini, 5° Vinatzer

Senza parole. Marco Odermatt è semplicemente imbattibile in gigante. Di tutti colori ne combina lo svizzero sul ghiaccio del Colorado nella seconda run, ma vince sempre e comunque. E sono 12 i successi di fila in gigante. Ha fatto...