Mattia Casse

Eccolo il trattore. Nato in Val Susa, sciisticamente maturato a Tarvisio con il Bachmann, bergamasco d’adozione per amore. Eccolo ad aprire la seconda settimana delle dirette instagram di Race Ski Magazine che potete ancora vedere sul nostro canale. Ecco insomma Mattia Casse

IL PUNTO DI CASSE –  Ci fa sapere il ’90, azzurro del gruppo azzurro Coppa del Mondo di velocità dopo una stagione positiva, sesto nella standing di superG della massima serie: «La stagione è stata sicuramente positiva, sono sempre più regolare. In particolare in superG ho trovato il giusto feeling; in discesa sono ancora un po’ indietro è vero, ma cercherò da subito di invertire questa tendenza. Perché? Forse sbaglio troppo per impeto, devo essere più sciolto e pensare meno». Mattia si sofferma sul podio che non c’è stato ma rimane l’obiettivo futuro: «Sono pronto per il podio? Probabile. Sono cresciuto ancora questa stagione e sono consapevole di poter fare ancora meglio grazie al team azzurro e a chi a Bergamo mi sostiene nel mio lavoro a secco e mentale. Con questo passo la strada per il podio è segnata, ora è necessario continuare questo lavoro e migliorare ancora. Ho grande fiducia per il futuro». 

Mattia Casse ©Agence Zoom

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.