Cardrona, Gilardoni quarta nello slalom FIS

E allora il 2017 sciistico ha avuto inizio. Si parte, ed ecco sulle nevi neozelandesi di Cardrona in azione la ’96 Carole Gilardoni. Comasca di Argegno, da questa stagione portacolori del Circolo Sciatori Madesimo, è allenata dallo zio Carlo Guattini. Nel gigante FIS vinto dalla neozelandese Piera Hudson, che ha preceduto due statunitensi distanziate di 46 centesimi e di 3.33 ossia Stephanie Lebby e Storm Klomhaus, la lariana ha terminato in ottava piazza a 7.23. Nello slalom invece Carole chiude quarta nella gara vinta dalla svizzera Anja Schneider. Sul podio delle porte strette a 1.10 e 4.44 due austriache: Lisa-Marie Flachberger e Christina Metzner.

ECCO CAROLE – «Starò un mese a Queenstown per gare e allenamenti con Carlo Guattini. Sono arrivata due giorni fa e mi sono buttata subito in gara, anche se il fuso orario crea qualche problema. L’anno scorso sono stata operata al ginocchio a novembre e ho fatto fatica a recuperare. Così questa estate sono volata in Nuova Zelanda per cercare di abbassare i punti, dal momento che quando ho ripreso a sciare non ero al top della condizione».

Altre news

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...

Grazie Razzo, è stato un lungo ed inimitabile viaggio

Oggi è arrivata la notizia ufficiale, da settimane nell'aria: Giuliano Razzoli ha detto basta. L'olimpionico del 2010 (suo due stagioni fa l'ultimo podio della squadra azzurra in slalom in Coppa del Mondo) lascia l'agonismo e noi vi riproponiamo l'editoriale di aprile...