Carca su Della Vite e Kastlunger: «Percorso partito tre anni fa che sta dando i suoi frutti»

Il direttore tecnico del settore maschile Max Carca dopo Val d’Isere è soddisfatto della prova dei giovani azzurri. Eccolo il coach tortonese: «Davvero delle belle prove per Filippo Della Vite in gigante e Tobias Kasitlunger in slalom, che hanno chiuso 12° e 10° partendo con pettorali assai alti ovvero rispettivamente 49 e 67. La federazione ha fatto un progetto con questi ragazzi e non solo, un progetto partito tre-quattro anni fa che sta dando i suoi frutti. Insistiamo su due-tre discipline, almeno in allenamento, questo per essere pronti in gara quando ci sono condizioni variabili e difficili. Anche in velocità abbiamo visto dei segnali con Giovanni Franzoni e Nicolò Molteni ad esempio. Questi ragazzi crescono, il percorso intrapreso va avanti. Peccato per Alex Vinatzer, nella seconda era partito forte. Certo, con i se e con i ma non si fa nulla, ma mi aspetto molto da lui. Come per Mattia Casse, lo vedo bene in questo periodo e già in Gardena può mettersi in mostra. Mancano per il momento gli atleti più esperti, ma siamo solo all’inizio della Coppa del Mondo».

Intanto oggi è previsto per gli azzurri l’arrivo in Val Gardena. Domani e mercoledì prove cronometrate. Giovedì la discesa recupero di Beaver Creek, venerdì il superG e sabato la tradizionale discesa del Saslong Classic.

 

Altre news

Braathen operato di appendicite. Rientro per lo slalom iridato del 19?

Lucas Braathen è stato operato di appendicite acuta in Austria presso l'ospedale di Zell am See. Il fuoriclasse norvegese è stato dimesso in mattinata. Piinheiro ha accusato dolori forti all'addome durante una vacanza a Parigi dopo lo slalom di...

Alleghe, Pizzato gigante. Rigamonti (2°) si impone nel GPI Junior su Bertoldini e Claudani

Seconda gara ad Allegjhe: nel gigante Fis ottima prestazione dell'azzurrino Stefano Pizzato. Il C anticipa Leonardo Rigamonti Fiamme Gialle, quindi Andrea Bertoldini del Lecco AC, staccati rispettivamente di 42 e 56 centesimi. Bella prova dei due che si mettono dietro...

Coppa Europa, due top ten per le azzurre nelle discese di Chatel

La Coppa Europa femminile fa tappa sulle nevi francesi di Chatel con due discese e un superG, recupero di quello di San Pellegrino. Mercoledì, nella prima discesa, doppietta austriaca con Christina Ager che precede di 38 centesimi Nadine Fest,...

Limone, Platino si impone nettamente in gigante. Rosca anticipa Collomb e Marangon nel GPI

Seconda gara a Limone Piemonte griffata Equipe Limone e Ski College Limone. Ed è tempo di gigante Fis, con una netta vittoria dell'azzurra Elisa Platino che mette dietro di gran lunga altre due atlete della squadra nazionale: a 1.82...