Campiglio, Foss-Solevaag comanda. Attenzione a Vinatzer 3° a mezzo secondo. 20.45 2a run

MADONNA DI CAMPIGLO LIVEAlex Vinatzer c’è. Risponde presente sul Canalone Miramonti nella grande notte della 3Tre di Madonna di Campiglio. Il gardenese, quarto ieri in Alta Badia, è ottimo terzo a mezzo secondo dal norvegese Sebastian Foss-Solevaag. Lo scandinavo è in testa, a dimostrazione che la Norvegia fa paura in tutte le discipline: sempre in accelerazione, anche sugli angoli severi del pendio della Val Rendena. Secondo il vincitore della Gran Risa, lo svizzero Ramon Zenhaeusern a quattro decimi dalla testa della classifica. «Ottima manche, sono contento anche perché questa mattina avevo male alla gamba destra. Adesso devo finalizzare anche nella seconda frazione, voglio il podio», afferma Vino dopo la prima sessione.

CLASSIFICA PRIMA MANCHE SLALOM CDM MADONNA DI CAMPIGLIO

Alex Vinatzer ©Zoom Agence

Quarto l’austriaco Manuel Feller a due centesimi da Vino, quinta piazza per il francese Alexis Pinturault con il medesimo tempo dello svizzero Daniel Yule: 78 centesimi il loro distacco. Il francese Clement Noel termina momentaneamente settimo a 83 centesimi. E i nostri? I senatori ci sono. Tredicesimo Stefano Gross a 1.32, mentre quindicesimo Manfred Moelgg a 1.34. Dentro anche Simon Maurberger ventinovesimo a 2.23. Non si qualificano Federico Liberatore e Tobias Kastlunger. Seconda manche 20.45: battaglia sarà.

Altre news

È uscito Race ski magazine 176, incentrato sui grandi eventi giovanili di fine stagione

La stagione agonistica 2023/2024 è in archivio, ormai tutti i circuiti si sono chiusi, anche se qualche atleta, soprattutto di alto livello, è ancora in pista per sfruttare le condizioni, testare materiale e affinare il gesto tecnico. Com’è andata...

Kitzbühel e Sestiere, EA7 Winter Tour a tutta

Il viaggio continuo, che entusiasmo EA7 Winter Tour: dappertutto, ovunque. Da appiausi per gestione, organizzazione, offerta. E sulle Alpi non poteva mancare la tappa mitica in Austria  a Kitzbuehel. Posizionati in area Sonnenrast, l’igloo EA7 ed il gatto delle...

Zermatt chiude alle Nazionali, ma a rimetterci veramente solo gli svizzeri

Ci avete tolto la Coppa del Mondo, bene non daremo la possibilità di allenarvi in ghiacciaio. Questa in estrema sintesi la decisione del direttivo della Zermatt Bergbahnen. Nella prossima estate solo le squadre di sci d’élite, insomma le Nazionali,...

Calendari di Coppa del Mondo, a che punto siamo?

Sui calendari di Coppa del Mondo tanto si è detto in queste ultime stagioni. Dalle lettere aperte degli atleti, sino alla recente proposta (Change the Course) della federazione norvegese di dividere la stagioni in blocchi geografici, spostando l’avvio della...