Il podio del gigante di Courchevel ©Agence Zoom

Ha sudato fino all’ultimo, ma questa volta, i centesimi, sono a suo favore. Federica Brignone ha vinto l’undicesima gara di Coppa del Mondo. Dopo aver chiuso due volte sul podio, ma sempre dietro alle sue compagne di squadra, Marta Bassino e Sofia Goggia, oggi fa festa e si prende il gigante di Courchevel. Due belle manches sulla pista francese di Courchevel. Una sciata solida e sicura, sempre alla ricerca della velocità, una grande gara per l’azzurra e ancora una grande giornata per l’Italia. Peccato per Marta Bassino: era seconda dopo la prima manche, poi nella seconda non ha interpretato al meglio il tracciato ed è scivolata al settimo posto. Il secondo gradino del podio è andato a Mina Fuerst Holtmann, prima dopo la manche iniziale, staccata di soli 4/100 e davanti alla Brignone fino all’ultimo intermedio. Il terzo posto è andato a Wendy Holdener, staccata di 44/100. 

Altro gigante positivo per Sofia Goggia che è riuscita a qualificarsi e che nella seconda ha recuperato parecchie posizioni ed è finita sedicesima, davanti a una Mikaela Shiffrin che oggi non è mai entrata in gara. Ventottesima piazza per Irene Curtoni. 

Federica Brignone, con il risultato odierno, si prende anche il pettorale rosso di leader della specialità. Dietro ci sono la Holtmann e la Bassino, con Shiffrin che scivola al quarto posto.