Marta Bassino con Gianluca Rulfi

Fra due giorni sarà opening ski world cup, sarà primo atto, sarà Sölden. Otto le azzurre al via, occhi puntati come da copione sul trio delle meraviglie Brignone-Bassino-Goggia. Ieri intanto rifinitura finale a Hintertux in ottime condizioni. Peccato solo per una caduta in allenamento di Marta Bassino, ma dovrebbe essere tutto a posto per la cuneese. Questa mattina le ragazze raggiungeranno Sölden.. 

IL PUNTO DI RULFI – Carico, come tutto l’ambiente del resto, il direttore tecnico Gianluca Rulfi che ci fa sapere: «Marta Bassino e Federica Brignone sono veloci. Stanno effettuato un ottimo periodo di allenamento, sono sicuramente pronte per fare bene sabato. Obiettivi? Noi corriamo sempre per il podio, queste due partono davanti e possono davvero primeggiare nonostante la concorrenza. Sono e siamo fiduciosi. Sofia Goggia? Partirà indietro, se si qualifica ed entrerà nelle quindici sarà un grande risultato. Pronti insomma per la prima gara della stagione». 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.