Giulio Bosca sfiora il primo podio stagionale in Coppa Europa. Nel gigante di Hinterstoder l’azzurro ha chiuso al quarto posto a soli dieci centesimi dal britannico Charlie Raposo, terzo nell’ordine d’arrivo finale, e a 43 dal vincitore, il norvegese Bjoernar Neteland, bravo a limitare i danni nella seconda manche e a confermare la leadership guadagnata nella prima mantenendo 33 centesimi di vantaggio sull’austriaco Maximilian Lahnsteiner.

Bosca ha guadagnato 19 posizioni con il terzo tempo di manche ed è risultato il migliore degli azzurri, con Hannes Zingerle 14esimo a 1″16. Più indietro gli altri italiani, con Andrea Ballerin, Giovanni Borsotti e Simon Maurberger uno dietro l’altro dal 22° al 24° posto a oltre un secondo e mezzo di distacco. Trentesimo a 3″14 Daniele Sorio. Più lontani Alex Zingerle (34°), Alex Hofer (35°) e Giulio Zuccarini (47°).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.