Bisconti: 'Giordano e Antonio Ronci sono un esempio'

Il presidente CAT ha invitato durante il collegiale papà Ronci

Al Passo del Tonale il primo collegiale del Comitato Appennino Toscano con oltre 80 atleti agli ordini del nuovo selezionatore, il forestale badiota Manuel Pescollderungg. Intanto in un’iniziativa il presidente del Comitato Giacomo Bisconti ha incontrato atleti ed allenatori e ha coinvolto Antonio Ronci, papà-allenatore di quel Giordano che si sta distinguendo a livello internazionale e settimana scorsa ha gareggiato in Coppa del Mondo a Levi.

BISCONTI ELOGIA I RONCI – «Antonio e Giordano sono un esempio da seguire per tutto il territorio appenninico. Sono l’esempio che la perseverenza, l’impegno, l’umiltà pagano sempre. Un romano in nazionale e in Coppa del Mondo non può che far piacere al mondo dello sci italiano e allo sport in generale», ha affermato l’Istruttore nazionale Bisconti.

L’INTERVENTO DI ANTONIO – Antonio Ronci ha raccolto i complimenti e ha rilanciato: «Di sacrifici ne sono stati fatti tanti e siamo riusciti ad arrivare in nazionale. E’ stata dura, ma un obiettivo significativo è stato raggiunto. Ragazzi non mollate, si devono inseguire i propri sogni. Certo, chi non nasce sulle Alpi può avere più problemi di logistica e di organizzazione, ma ognuno, se ci crede, può realizzare i propri obiettivi». D’altronde da Zeno Colò, fino ad Alberto Tomba e ai giorni nostri con Giuliano Razzoli, l’Appennino non è poi stato tanto a guardare..

Altre news

La svizzera Wenger vince la discesa di Pila. Ancora Granruaz nel Gran Premio Italia

Pista Bellevue in condizioni eccellenti, dove si stanno svolgendo le gare femminili del Gran Premio Italia. A Pila manto perfetto e inverno pieno ad accogliere le circa 90 atlete che si stanno sfidando nella tappa di velocità, organizzata dallo...

Coppa Europa: Franzoni torna sul podio, è secondo nel superG di Loriot

La Coppa Europa maschile è a Sella Nevea, per due superG che recuperano gare annullate in precedenza. A vincere è stato il francese Florian Loriot in 1'09"76, con Giovanni Franzoni - rimasto in Europa - ottimo secondo, a sei...

Val di Fassa: tradizioni e cultura ladine sfilano a Moena e aprono la due giorni di Coppa

La due giorni di Coppa del Mondo del 24 e 25 febbraio rappresenta una straordinaria opportunità promozionale e di visibilità per la Val di Fassa, per far conoscere al mondo le sue incomparabili Dolomiti e le capacità organizzative. L’importante manifestazione...

De Leonardis vince la discesa di Pila; Granruaz prima nel Gran Premio Italia

Settore femminile di nuovo in pista per il Gran Premio Italia. Oggi, sulle nevi valdostane di Pila, giornata intensa con la disputa prima della prova cronometrata e poi di una discesa Fis, valida appunto per il circuito istituzionale femminile. La...