Biathlon, buon quinto posto per l’Italia nella staffetta femminile

Non è arrivata la medaglia, ma è stata un bella Italia nella staffetta femminile.
Lisa Vittozzi in prima frazione dà il cambio da terza a poco meno di due secondi, anche Dorothea Wierer resta in scia, anche lei chiude la frazione al secondo posto. La debuttante Samuela Comola fa il suo, chiudendo la frazione sempre tra le prime. Tocca a Federica Sanfilippo che paga qualche errore al secondo poligono, quello in piedi. La Svezia fa il vuoto davanti e vince l’oro, argento per la Russia, bronzo per la Germania, quarta la Norvegia, con una grande prestazione in rimonta di Marte Roeiseland,  e quinta appunto l’Italia. 

BEIJING NEWS

BEIJING VIDEO NEWS