Belfrond domina: oro nello slalom tricolore junior. Podio per Mondinelli e Pazzaglia

L’azzurra Annette Belfrond domina lo slalom dei Campionati Italiani Giovani di Courmayeur. La valdostana di Pré-Saint-Didier classe 2002, figlia dell’ex azzurro del gigante Matteo, cresciuta nello sci club Crammont Mont Blanc (società organizzatrice della rassegna) e ora tesserata Esercito, conquista la medaglia d’oro e infligge distacchi davvero significativi. Argento per l’Aspirante del San Sicario AOC Emilia Mondinelli, già medaglia d’argento allo slalom Eyof, che chiude a 2.18 dalla testa della classifica. Mondinelli conquista anche la tappa del Gran Premio Italia. Bronzo per Alice Pazzaglia: la pisana dello Ski Racing Camp termina a 2.33 da Annette ed è seconda GPI.

CLASSIFICA SLALOM ITALIANI GIOVANI COURMAYEUR 

Perde il podio per 5 centesimi l’azzurrina Beatrice Sola. Quinta è Emma Wieser dei Carabinieri che sale sul gradino più basso del podio del circuito istituzionale giovanile. Sesta e settima ecco Camilla e Matilde Vianello del Città di Rovereto. Ottava piazza per Francesca Carolli del Sai Napoli che è seconda Aspirante. A chiudere la top ten troviamo Alessia Vaglio, che completa la festa Crammont, quindi Caterina Singoli, S.K. Devin. Appena fuori dalle dieci la portacolori del Cortina Ambra Pomare che è terza Aspirante. Domani gigante valevole come tricolore junior e tappa finale GPI. In lizza in testa alla classifica istituzionale giovanile c’è Pazzaglia e a seguire Mondinelli.

Belfrond ©Asiva

Altre news

Se ne è andata Elena Fanchini

È morta Elena Fanchini, ex sciatrice che lottava contro un tumore, 37 anni. Era malata da tempo e Sofia Goggia le aveva dedicato la vittoria della discesa di Cortina d'Ampezzo. A gennaio del 2018 aveva annunciato che avrebbe lasciato lo...

Marta superGigante: «Una vittoria di peso, ho studiato la discesa di Vonn alle Finali 2015»

Isolde Kostner oro a Sestriere nel 1997, Marta Bassino oro a Méribel nel 2023. Ventisei anni dopo l’Italia torna sul gradino più alto del podio nel superG, una disciplina che la cuneese ha sempre fatto, ma che ultimamente le...

Kilde precede Innerhofer nella prima prova della discesa di Courchevel

Aleksander Aamodt Kilde ha realizzato il miglior tempo nella prima prova cronometrata della discesa maschile di Courchevel. Il norvegese ha impiegato 1’48”81 per affrontare l’Eclypse, affrontando a gran velocità i lunghi curvoni del “Mur du Son”. Christof Innerhofer è stato...

Il capolavoro di Marta – fotogallery

    Che spettacolo, che sciata, che capolavoro! Marta Bassino si prende uno strepitoso oro nel superG dei Campionati Mondiali di Courchevel-Méribel. Una sciata splendida, una prestazione che tiene a 11/100 una certa Mikaela Shiffrin.