Domani la prova della discesa dei Mondiali Junior

Manca ancora la discesa. Intanto domani ad Hafjell, Norvegia, la prova. Dopo un superG abbiamo trovato un Henri Battilani davvero motivato. Sesto, pronto ora per la discesa.

PAROLA A BATTILANI – Ma sentiamolo: «Un sesto posto in un superG che sembrava un gigantone è senza dubbio un risultato importante. Girava molto, non era idoneo alle mie caratteristiche ma sono andato comunque vicino al podio, che ho perso nel finale con alcune sbavature. Sono contento. Ora sto tornando competitivo, l’inverno è stato difficile anche perchè ho avuto alcuni problemi fisici alla tibia prima e alla schiena dopo. Ora sto molto meglio, è chiaro che in discesa mi piacerebbe fare una medaglia».

ECCO NICCO –  Il coach azzurro Ivan Nicco è contento della prova di ‘Batti’: «Ha fatto un ottimo superG Henri, sono fiducioso per la discesa. Vi erano angoli non proprio indicati a lui, ma si è comportato molto bene. Invece Emanuele Buzzi ha fatto un errore grossolano e l’ha pagato, Federico Paini purtroppo è uscito e Hannes Zingerle ha fatto poca velocità quest’inverno e fatto un po’ fatica».