Azzurre, allenamento a Sestriere senza Brignone (presente in gara) in vista di Crans Montana

Si riparte. E’ subito tempo di Coppa, con un giro del mondo impressionante: Crans Montana, poi pre-olimpiche a Jeongseon (in Corea, gare di superG e discesa con partenza alle 3 di mattina, orario italiano), penultima tappa a Squaw Valley in California e poi Finali a metà marzo ad Aspen, in Colorado, Stati Uniti, sede solitamente della terza ‘fermata’ del circuito femminile dopo Soelden e Levi. In palio c’è ancora la Classifica generale, certamente ora molto più vicina a Shiffrin dopo l’infortunio di Gut (Mikaela è a un passo dalla quarta ‘coppetta’ in slalom) e anche le altre graduatorie di specialità. Ma se discesa e gigante vedono il netto dominio di Stuhec e Worley, favorite per il successo finale, la classifica di superG (orfana purtroppo della ticinese) resta invece ancora aperta, a tre gare dal termine: Gut è a quota 300 punti in graduatoria, seguita da Weirather a 256, Stuhec a 190, Venier a 165, Goggia a 140, Elena Curtoni a 139. Nella Overall Sofia attualmente è terza con 789 lunghezze: l’obiettivo è il podio finale e il superamento di quota 1000 punti, ottenuto in passato solo da Karen Putzer (1100, stagione 2002-2003) per l’Italia, dal 1991-1992 cioè da quando esiste questo sistema di punteggio senza scarti.

Sofia Goggia in azione ©Agence Zoom
Sofia Goggia in azione ©Agence Zoom

SESTRIERE – L’Italia femminile si trova in queste ore al Sestriere per allenarsi in vista del lungo weekend svizzero, che prevede due combinate alpine, venerdì (recupero di quella annullata ad Altenmarkt-Zauchensee) e domenica, e un superG, sabato. Lavoro in SuperG e slalom oggi e domani, giovedì riposo e trasferimento. Presente il gruppo che parteciperà alle gare al completo tranne Federica Brignone, che sta recuperando dall’influenza. Niente allenamenti, ma solo gare per la valdostana. In combinata gareggeranno Goggia, Brignone, Elena Curtoni, Bassino, Marsaglia, Nicol Delago e Johanna Schnarf (sicuramente al via in discesa, in slalom solo se sarà recuperata al cento per cento dopo l’operazione); in superG sabato ecco le stesse atlete con in più Hofer, Elena Fanchini e Stuffer.

Nicol Delago in allenamento
Nicol Delago in allenamento

PAROLA A GHEZZE – «Il gruppo è sereno dopo il Mondiale – ci dice il tecnico cortinese Alberto Ghezze, che fra poco svelerà il suo futuro a fine annata -. Abbiamo dato tutti il massimo a St. Moritz. Evitando qualche errore e magari con una visibilità migliore in alcune gare si poteva raccogliere di più, però è andata così. Resto molto tranquillo, poi ovviamente tutti possono dire che si poteva fare meglio o in maniera diversa, ma le cose vanno anche vissute da dentro».

Alberto Ghezze
Alberto Ghezze

Altre news

Sopralluogo della Fis a Sestriere

Sopralluogo estivo della Fis a Sestriere. Sono state due giornate di lavoro intense: sono stati esaminati nel dettaglio i vari aspetti organizzativi per arrivare preparati alle giornate di gare. Mancano poco più di cinque mesi all’appuntamento con la Coppa...

Val Gardena: via alla vendita dei biglietti

Via alla vendita dei biglietti per le gare di Coppa del Mondo della Val Gardena, che tornano come da tradizione a metà dicembre. Appuntamento per venerdì 16 e sabato 17 con superG e discesa del circuito maschile. Gli appassionati di...

Elezioni: il 23 luglio tocca a Liguria, Trentino e Alto Adige. Il 30 rinnovo per l’Asiva

Il quadriennio olimpico è finito, ma a differenza del passato cambiano le tempistiche per il rinnovo delle cariche. Le elezioni Fisi si svolgeranno in autunno, prima è tempo di tornata elettorale per comitati provinciali e regionali.  I primi ad andare...

Ambra Pomarè: «La nazionale, un sogno inaspettato»

Fra i nuovi innesti nella formazione azzurra giovanile guidata da Massimiliano Toniut e Gianluca Grigoletto c'è Ambra Pomarè. La 2004 di Cortina d'Ampezzo ha portato a termine una stagione davvero positiva. La veneta infatti si è aggiudicata il Gran Premio Italia...