GB Ski Club non è solo uno sci club in crescita, ma un’organizzazione della categoria Giovani in controtendenza con le difficoltà che riguardano il quinquennio junior di diverse società. Il sodalizio comasco che fa base in Valtellina sulle nevi dell’Aprica è diretto da Alain Pini: l’istruttore nazionale di Canzo si prende cura della categoria Giovani, ma il tecnico che in questi ultimi mesi è il riferimento è Davide Sesini.

IL PUNTO DI SESINI – Ecco l’allenatore di Colico: «Estivo allo Stelvio, gare e allenamenti durante la stagione invernale un po’ dappertutto anche se è l’Aprica il quartier generale. Il programma della categoria di quindici atleti sulla ventina che abbiamo è completo. Stiamo attenti al calendario anche delle NJR fuori regione, ad esempio siamo venuti qua in Trentino a Passo San Pellegrino per cercare di fare velocità e sfruttare questa occasione», ci dice Sesini (altri tecnici nello staff sono Pierino Moraschinelli e Alberto Princiotta). Avanti e indietro per Alpi e Appennini, un GB che cerca di preparare al meglio i suoi atleti che sono presenti con una bella pattuglia nella squadre regionali del comitato Alpi Centrali. Ancora Davide: «Fra gli Osservati Fisi delle discipline tecniche abbiamo Laura Rota atleta del Comitato AC squadra A. Sempre in squadra A comitato Nadia Fenini che era stata convocata per la velocità di Coppa Europa in Fassa poi cancellata e in squadra B Gaia Cattaneo. Quindi nella squadra B del comitato Pietro Moraschinelli e Lorenzo Ciolina. Ma tutto il gruppo spinge, fra questi si stanno mettendo in mostra Elisa Negri e Diego Romelli». 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.