Austriache protagoniste nel primo superG di Coppa Europa in Val Sarentino

Austriache protagoniste nel primo superG di Coppa Europa in Val Sarentino: sette nelle dieci, due sul podio, una davanti a tutte. La stoccata vincente è quella di Nadine Fest, già vincitrice di entrambi i superG del 2020, che chiude con 41 centesimi di vantaggio sulla tedesca Katrin Hirtl-Stanggassinger e con 58 sulla compagna di squadra Christina Ager. Ai piedi del podio due svizzere, Stephanie Jenal a 88 e Delia Durrer a 1.12, poi il filotto austriaco con Michelle Niederwieser, Lena Wechner, Sabrina Maier, Elisabeth Reisinger e Vanessa Nussbaumer. Undicesime, con lo stesso tempo, le prime due azzurre, Nadia Delago e Monica Zanoner a 1.30. «La gara di oggi è andata bene. Forse è stata più facile di quanto pensassi – la parole della gardenese – a tratti avrei potuto mollare un po’ di più. La neve è fantastica, il tracciato è bello, sono contenta». mentre per Monica Zanoner «Oggi non è andata male, ma nemmeno bene. Poteva andare decisamente meglio, soprattutto la parte in alto. Prendo tanto sopra, c’è troppo distacco. Poi sotto ho sfruttato la pendenza e ho preso velocità. Tutto sommato, data la concorrenza che c’è qua, non è così male. C’è da spingere un po’ di più, data la pista molto facile e molto piana, vediamo domani». Quindicesima Roberta Melesi a 1.41; a punti anche Giulia Albano diciassettesima, Carlotta Da Canal diciannovesima, Teresa Runggaldier ventisettesima ed Elena Dolmen ventottesima.

Nadia Delago © Richard Kröss
Monica Zanoner © Richard Kröss

Altre news

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...