©FisiCam Comitato Campano Pugliese

Tre giornate di gare a Roccaraso per i campionati regionali del comitato Campano, organizzati dagli sci club Vesuvio e 3punto 3.
Venerdì sulla pista Canguro di Pizzalto tempo di superG: Semire Dauti dell’Aremogna e Luigi Attanasio del Settecolli, hanno conquistato il titolo nei Ragazzi (con Attanasio ha fatto registrare il miglior tempo di tutta la categoria Children, seguita proprio da Semire Dauti, distanziata di soli 4 centesimi).
Sul podio rosa anche Lucrezia de Maria del Sai Napoli e Asia Verlingieri dell’Aremogna, su quello maschile Anthony d’Antonio del Vesuvio e Valerio Taricani del Sai Napoli.
A livello Allievi protagonista il Sai Napoli che conquista i due titoli regionali con Annarita Panza e Francesco Marasco e porta sul podio Alessandro Quaranta e Orazio Rizzo, rispettivamente al secondo e terzo posto, oltre a Chiara Sarubbi, argento (mentre il bronzo è di Gaia de Vita dell’Aremogna).
Paolo Sanelli dell’Aremogna vince il doppio titolo di campione regionale sia nei Giovani che negli Aspiranti con il miglior tempo assoluto, seguito da Lorenzo Caputo dello 0.40, e da Massimiliano Claar dell’Aremogna.

Sabato in programma il gigante. Il maltempo ci ha messo lo zampino: le condizioni atmosferiche non hanno permesso ad Allievi, Giovani e Senior di disputare la seconda manche e quindi, come da regolamento, non è stato possibile assegnare i titoli regionali. Si cercherà dunque di recuperare nelle prossime settimane. Quindi, solo agli atleti della categoria Ragazzi sono stati assegnati i titoli di campioni regionali.
Luigi Attanasio dello sci club Settecolli va a segno anche in questa specialità, ma ha conquistato anche l’ambìto Trofeo Piero Minopoli, concludendo la prima manche con il miglior tempo assoluto, sul tracciato disegnato dal suo coach Andrea Barulli. Argento per Lucio Materazzo del Sai Napoli, bronzo per Giosuè Langella del Napoli.
Conferma anche per Semire Dauti dell’Aremogna, davanti a Lucrezia de Maria dei Sai Napoli e ad Alice Caronti dello sci club 3punto3 .

Chiusura domenica sulla pista del Macchione con lo slalom.
Negli Allievi protagonista Edoardo Romano primo, proprio nel giorno del suo compleanno, precedendo Alessandro Quaranta e Giulio Minervini del Sai Napoli. Sai Napoli che conquista il titolo rosa con Chiara Sarubbi su Giulia Cleaar dell’Aremogna e sulla compagna di club Annarita Panza.
Tra i Ragazzi nuova affermazione Luigi Attanasio del Settecolli, precedendo Giosuè Langella del Napoli, leader a metà gara, che ha concluso al secondo posto con soli 26/100 di distacco. Terzo a salire sul podio, Alessandro Napolitano dello sci club 3punto3.
Nella categoria femminile, uscita Semire Dauti nella prima manche, la campionessa regionale è comunque un’atleta dell’Aremogna, Asia Verlingieri che ha preceduto Vittoria Pinci e Lucrezia de Maria, entrambe del Sai Napoli.
Due titoli al Sai Napoli nella categoria Giovani che raddoppiano con il miglior risultato anche tra gli Aspiranti e sono stati conquistati da Ginevra Izzo e Pierluca Panza. Sul podio rosa ance Elena Sofia Spigno del Posillipo e Brenda di Battista dell’Aremogna, mentre su quello maschile altri due portacolori del Sai, Riccardo Savoia e Riccardo Lottini.