Poca voce, occhi lucidi per il ritorno di qualche line di febbre. E poi mettici anche una concorrenza spietata sulla Olympia. E così, presto fatto. Ventesimo posto per Luca De Aliprandini nel gigante iridato svedese, ma in queste condizioni era impossibile essere davanti, lottare con i primi dal momento che nelle discipline tecniche maschili il livello è mostruosamente alto. Il più classico dei «senza voto» oggi allora per il portacolori della Serra Armada. Eccolo nel video mentre si incammina in albergo sci in spalla…

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.