Anna Veith guarda comunque con fiducia al futuro (@Pag. FB)

Il recupero procede al meglio, ma la presenza in gara a Sölden il prossimo 28 ottobre 2017 (anche se la 1a gara dell’anno olimpico potrebbe essere anticipata al 21) è un’ipotesi al momento molto remota, praticamente impraticabile. Così si è espressa Anna (Fenninger) Veith in una recente intervista rilasciata a www.krone.at.

Anna Veith in stampelle (@Pag. fb ufficiale)

FUTURO – La campionessa austriaca, tre ori iridati, uno olimpico, due volte vincitrice della classifica generale di Coppa del Mondo, si dice comunque soddisfatta per aver accettato di sottoporsi nuovamente a intervento chirurgico, questa volta al tendine rotuleo del ginocchio sinistro: «Sono convinta di poter tornare nuovamente al top, ma servono tempo e pazienza – ha fatto sapere – E’ realistico il mio ritorno sugli sci a inizio ottobre, non la presenza in gara sul Rettenbach. Il ginocchio destro, invece, quello operato a ottobre 2015, ora è stabile, ma non sarà più come prima. E’ stato difficile ricostruire il muscolo…».

In bocca al lupo, Anna!

Da sinistra: Sofia Goggia, Ilka Stuhec, Anna Veith sul podio del superG a Cortina (@Zoom agence)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.